5 ricette toscane per un pranzo vegetariano

Chi l'ha detto che la Toscana è solo bistecca alla fiorentina e pappardelle al ragù? Sono tantissimi i piatti toscani doc perfetti per i vegetariani, che arrivano dalla tradizione povera della cucina contadina. Ecco 5 ricette per un pranzo che porti i profumi dell'orto sulle vostre tavole! 

Antipasto - La cecina
La cecina di Livorno
La cecina di Livorno

A Carrara la chiamano “calda calda”, in Versilia e a Pisa è la “cecina”, a Livorno è la “torta” o “cinque e cinque”, perché si serve insieme alla focaccia. La farinata di ceci è un piatto tipico della Toscana, semplice da preparare e molto gustoso: servono solo farina di ceci, olio, sale e un forno a legna! Per la ricetta della cecina: clicca qui

Primo piatto - Pappa al pomodoro
La ricetta della pappa al pomodoro
La ricetta della pappa al pomodoro - Credit: Ilaria Giannini

Pomodori freschi e basilico rigorosamente colti dall'orto o acquistati dal contadino, olio extravergine toscano e pane raffermo: la Pappa al Pomodoro in Toscana è un'istituzione, un piatto veramente di recupero dove non si butta via nulla che ha il sapore della semplicità. La ricetta vegetariana che conquisterà tutti i vostri ospiti la trovate qui.

Secondo piatto - Scarpaccia e melanzane sott'olio
Scarpaccia, la torta rustica di zucchine più saporita - Credit: Elisabetta81

La Scarpaccia è una torta salata tipica della Versilia, a base di zucchine, uova, erbe aromatiche e una spruzzata di parmigiano: si cucina velocemente e si mangia ancora più in fretta, perché è buonissima! La ricetta la trovate qui.

Come contorno vi proponiamo le melanzane sott'olio, che tradizionalmente si preparano in Toscana proprio in questo periodo, sul finire dell'estate: qui scoprite come fare una bella scorta di vasetti di conserva per la vostra dispensa.

Dessert - La schiacciata con l'uva
La Schiacciata con l’uva: una delizia tipicamente fiorentina - Credit: Wei-Duan Woo

È lei la regina della tavola di settembre: la Schiacciata con l’Uva, il dolce legato al periodo della vendemmia si cucina tradizionalmente nella zona di Firenze e del Chianti per tutto l'autunno ed è una delizia a base di ingredienti semplicissimi. L'importante è trovare dell'ottima uva nera con cui farcire e decorare la vostra "schiacciata" e il gioco  è fatto! La ricetta la trovate qui.

Cover image credit: Ilaria Giannini

people
Le voci della rete
&
Enogastronomia