fb track
Come muoversi

Per spostarsi all’interno della regione varie sono le alternative, da scegliere secondo i propri gusti ed esigenze. Per rimanere aggiornati in tempo reale sulla situazione della mobilità regionale e per conoscere le opzioni che il trasporto pubblico offre, si può fare affidamento ai canali Facebook e Twitter e al travel planner di Muoversi in Toscana.

directions_subway
Trasporto pubblico

I treni regionali coprono gran parte delle destinazioni e quelle che non possono essere raggiunte tramite le ferrovie sono comunque servite dagli autobus, che quasi sempre partono dai pressi delle stazioni. Anche per spostarsi all’interno delle città i mezzi pubblici sono la soluzione migliore, in quanto raggiungono le attrazioni che di sovente si trovano in zone a traffico limitato.

Consulta i siti delle aziende che effettuano servizio di trasporto ferroviario e su gomma per conoscere tutti i tragitti e gli orari:

directions_car
In auto

Il viaggiatore che preferisce viaggiare in auto, può usufruire dei servizi di autonoleggio che si trovano in tutte le principali città e aeroporti. Chi vuole essere anche attento all’ambiente e spostarsi in comodità deve sapere che in Toscana sono diverse le città in cui si può usufruire di un servizio di car sharing con auto elettriche. Il vantaggio offerto da alcune di queste imprese è quello di poter entrare in zone a traffico limitato (ZTL) e di parcheggiare in maniera gratuita in determinati spazi. Le persone portatrici di disabilità in possesso di documentazione comprovante devono sapere che possono accedere liberamente nelle ZTL, molto comuni in Toscana specialmente nei centri storici.

local_taxi
In taxi

Se si vuole utilizzare il taxi per spostarsi, bisogna tenere presente che in Toscana, come nel resto d’Italia, si può salire sul mezzo solo in aree dedicate o in seguito a chiamata. I taxi, che devono essere sempre bianchi, non si possono infatti fermare in strada.

directions_bike
In bicicletta

Per muoversi in maniera ecologica e avere l'occasione di apprezzare al meglio il percorso di viaggio, anche la bicicletta è un'alternativa. Si va dal bisogno di utilizzare mezzi più adatti alle strade in salita o di campagna, fino a comode e-bike utili in città, dove è frequente trovare opportunità di bike sharing. Per conoscere il regolamento per il trasporto della propria bici sui mezzi pubblici consultare i siti ufficiali di Trenitalia e di Gest-tramvia.

close
Registrati alla newsletter
Un concentrato di segreti, eventi, curiosità e novità direttamente nella tua casella di posta