Skip to content
Alpi Apuane

7 itinerari trekking sulle Alpi Apuane

Percorsi escursionistici giornalieri e viaggi a piedi circondati dagli straordinari paesaggi apuanici

Così aspre e così affascinanti, le Alpi Apuane offrono scenari eterogenei con laghi d’alta quota, grotte carsiche e panorami incredibili che lasciano correre lo sguardo fino al mare. Delle vette maestose il Monte Pisanino è la più elevata, oltrepassando i 1940 m s.l.m.. Il complesso montuoso induce quasi alla riverenza tanta è la sua magnificenza, stimolando una voglia irresistibile di trekking, alla scoperta delle sue guglie rocciose, delle ripide pendici, dei borghi e della natura selvaggia che custodisce.

Di seguito proponiamo 3 trekking giornalieri e 4 di più giorni, dei veri e propri viaggi a piedi alla volta delle Alpi Apuane e dei suoi spettacolari paesaggi.

Indice
  • 1.
    L'anello del monte Forato
  • 2.
    L’anello della Tambura da Campocatino
  • 3.
    Trekking alla Grotta all'Onda sulle Alpi Apuane
  • 4.
    La Via Vandelli
  • 5.
    Trekking lungo la Linea Gotica
  • 6.
    Via del Volto Santo
  • 7.
    Il Sentiero dei Ducati
1.

L'anello del monte Forato

Il monte Forato
Il monte Forato - Credit: Sailko

Uno degli itinerari escursionistici delle Apuane più noti, e a ragion veduta. Partendo dal grazioso borgo di Fornovolasco, tra rigogliosi boschi e creste alpine, il percorso intercetta la Tana che urla, una cavità carsica di 400 m di ampiezza, e conduce a uno spettacolare arco roccioso da cui è molto suggestivo vedere il sole sorgere e tramontare in determinate giornate dell’anno. Un panoramico anello da compiere in giornata, che necessita di una buona attitudine al cammino ed equipaggiamento adeguato.

Ulteriori informazioni sul trekking

1.

L’anello della Tambura da Campocatino

Un altro anello impegnativo, consigliato ad escursionisti esperti, e altrettanto spettacolare. Dall’ampia conca erbosa di Campocatino diparte un percorso panoramico sulla Valle di Arnetola e sulla cava del Monte Pallerina. Tra boschi d’alta quota e blocchi di marmo, l’itinerario prosegue fino a raggiungere la vetta della Tambura, la seconda cima più alta del complesso apuanico. Da qui vedrai il panorama a 360° sulle Apuane, sugli Appennini e sulla costa.

Ulteriori informazioni sul trekking

1.

Trekking alla Grotta all'Onda sulle Alpi Apuane

Un percorso ad anello, meno impegnativo rispetto a quelli citati precedentemente, ma non meno suggestivo. Conduce alla Grotta all'Onda, alle pendici del Matanna, uno straordinario antro di origine carsica dove vennero rinvenute importanti testimonianze preistoriche, oggi conservate nel Museo Civico Archeologico di Camaiore. L’itinerario ha inizio a Tre Colli, vicino a Casoli nel comune di Camaiore, con ripide salite incrocia Foce San Rocchino, Foce di Grattaculo, Foce del Pallone, per poi proseguire in discesa alla Foce del Crocione fino alla Grotta all'Onda.

Ulteriori informazioni sul trekking

1.

La Via Vandelli

Il primo trekking di più giorni che proponiamo è un antico tracciato del XVIII secolo, realizzato come via commerciale e militare per collegare Modena e Massa, che attraversa la rigogliosa terra della Garfagnana e la Media Valle del Serchio. Sette tappe piuttosto impegnative per un totale di circa 170 km di lunghezza, di cui due dominate dalla bellezza delle Apuane: San Pellegrino in Alpe - Poggio di Garfagnana e Poggio - Campaniletti. San Pellegrino in Alpe, Castiglione di Garfagnana, Castelnuovo di Garfagnana, Vagli di Sotto, sono solo alcuni dei luoghi che incontrerai lungo questo tratto, ma è la natura la vera attrazione, da godersi dall’alto in vetta alla Tambura con una piccola deviazione assolutamente consigliata.

Ulteriori informazioni sui trekking

1.

Trekking lungo la Linea Gotica

Teatro di battaglie tra partigiani e truppe tedesche durante la Seconda guerra mondiale, le Alpi Apuane sono attraversate da sentieri di pace, tra paesaggi naturali meravigliosi e luoghi della memoria, lungo la Linea Gotica. In particolare la tappa che trova inizio dal borgo di Stazzema, è particolarmente bella e toccante; in questi luoghi ebbe luogo il noto e spietato eccidio di Sant'Anna di Stazzema in cui persero la vita anche molti bambini. Lo splendore delle Alpi Apuane incontra i luoghi carichi di storia per passeggiate trekking straordinarie.

Ulteriori informazioni sui trekking

1.

Via del Volto Santo

Un cammino devozionale che attraversa la Lunigiana e la Garfagnana fino a Lucca, dove è custodito il Volto Santo, statua lignea venerata sin dall’antichità. Come facevano gli antichi pellegrini sul tracciato medievale che collegava le terre longobarde a quelle della Tuscia, partirai da Pontremoli in Lunigiana e arriverai al Duomo di San Martino. Circa 150 km di percorso, tra spiritualità cristiana, borghi dalla storia millenaria e le Apuane come sfondo. 

Ulteriori informazioni sul cammino

1.

Il Sentiero dei Ducati

Il castello di Fosdinovo
Il castello di Fosdinovo - Credit: Matías Callone

Un itinerario escursionistico tra l’Emilia e la Lunigiana che ricalca le antiche vie che correvano lungo i confini degli stati estensi; suddiviso in 11 tappe, circa 160 km di tracciato con tappa finale in prossimità del mare, a Sarzana. Dal borgo matildico di Quattro Castella (RE) il percorso si affaccia in Toscana superando il Passo del Lagastrello, entrando nel Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano, poi nel Parco delle Alpi Apuane, passando per incantevoli borghi, castelli, pievi, ponti, torri e trovando la sua ultima tappa in Toscana a Fosdinovo, con suggestivi panorami che spaziano fino al Golfo dei Poeti.

Ulteriori informazioni sui trekking

Nei dintorni

Luoghi da non perdere, percorsi tappa per tappa, eventi e suggerimenti per il tuo viaggio
Eventi • 4 risultati
Idee • 68 risultati
Itinerari • 29 risultati
Diari di viaggio • 2 risultati