Photo ©Stefano Cannas
natureElementi naturalistici

Il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano

Tra boschi incontaminati e laghi una montagna adatta a tutti

Fivizzano

Immaginate 22mila ettari di boschi di faggi e castagni, praterie verdissime, laghi glaciali, cascate e pascoli dove abitano cervi, lupi e aquile reali: è il Parco nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano, una gigantesca area protetta che si estende tra l’Emilia-Romagna e la Toscana, dove comprende le province di Massa-Carrara e Lucca.

Un vero giardino botanico naturale, ricco di biodiversità e panorami incredibili perfetto per chi ama la montagna, il trekking e tutti gli sport d’alta quota, sia in estate che in inverno.

La Pania di Corfino
La Pania di Corfino

In Toscana il Parco si estende in tre comuni della Garfagnana - Giuncugnano, San Romano in Garfagnana e Villa Collemandina - e cinque in Lunigiana: Comano, Filattiera, Fivizzano, Licciana Nardi e Bagnone.
    
Il Parco comprende alcune splendide vette come il Monte Prado, che con i suoi 2054 metri è la montagna più alta della Toscana e un paradiso per gli appassionati di trekking, ma anche il Monte Sillara (1.861 metri) e il massiccio calcareo della Pania di Corfino. Una straordinaria ricchezza di ambienti naturali, che spaziano dalle vette dell'Alpe di Succiso alle foreste, che più in basso lasciano il posto ai laghi e alle praterie d'alta quota.

Il Monte Prado
Il Monte Prado

Le foreste di querce e quelle di faggio sono popolate da cinghiali, caprioli e cervi, mentre tra i boschi di conifere non può mancare una visita alla cosiddetta Abetina Reale, un bosco di abete bianco ai piedi del Monte Prado utilizzato per secoli dagli Estensi, proprietari di gran parte di queste terre.

L'Appennino è una montagna perfetta per tutti, dalle famiglie con i bambini in cerca di passeggiate dolci e aria pulita ai bikers che trovano itinerari perfetti per la mountain bike, mentre in inverno con l'arrivo della neve diventa il paradiso per chi ama sciare o anche ciaspolare nei boschi imbiancati.

Per informazioni: www.parcoappennino.it

San Romano in Garfagnana
Perdersi tra verdi valli e reperti archeologici antichissimi
Al centro di una verdissima valle della Garfagnana sono il territorio e il comune di San Romano, meta ideale per chi ami le passeggiate in montagna e il relax tipico di questa zona ricca di fascino e mistero. Abitata da tempi remotissimi - sono stati infatti qui rinvenuti reperti di epoca ligure e romana – la zona, nonostante la posizione appartata, è stata lungamente oggetto di contesa. ...
Approfondiscikeyboard_backspace