Inverno in Toscana: idee di viaggio dai musei alle terme

Per una vacanza invernale indimenticabile

L'inverno è arrivato in tutta la Toscana: ecco qualche idea originale per combattere il freddo e visitare le città d'arte, i centri termali e i borghi più belli del territorio.

Musei - A Firenze una soluzione ideale per combattere una giornata piovosa è sicuramente Palazzo Pitti. L'antica residenza dei Granduca della Toscana e poi del Re d'Italia, al suo interno adesso ha ben cinque percorsi museali, insieme al Giardino di Boboli, per raccontare il Rinascimento italiano in tutte le sue sfaccettature. Si può cominciare dalla Galleria Palatina, un excursus nella pittura europea del XVII secolo tra le tele della quadreria privata dei regnanti italiani, per poi passare all'arte figurativa tra Ottocento e Novecento della Galleria d'Arte Moderna.
Oppure, perchè non ammirare gli abiti storici e gli accessori dell'era dei nobili alla Galleria del Costume? E ancora, al Museo degli Argenti potete ammirare gli oggetti preziosi delle dinastie che si sono succedute in Toscana nei secoli, tra cui una sezione dedicata anche alle porcellane.

Bambini - Un'idea originale per le vacanze invernali in famiglia può essere visitare il Museo d'arte per bambini, a Siena. La collezione è divisa per periodi storici, dall'antico al contemporaneo, dove vengono trattati temi tra il ritratto e la favola, per far scoprire ai più piccoli il fascino della storia. Sempre nella città del Palio, da non perdere il Museo di Scienze Naturali: un itinerario scientifico che vede sezioni dedicate al mondo naturale, dalla zoologia fino alla paleontologia, senza dimenticare la possibilità di visitare i sotterranei dell'edificio.

Relax - Perchè non approfittare di una giornata grigia per rilassarsi alle terme? Per non essere troppo lontani dalle città d'arte ma quanto basta per allontanarsi da tutto e da tutti e concedersi un momento per se stessi, vi consigliamo le Terme di Casciana.
Abbinate una vacanza d'arte o di divertimento ai migliori centri benessere: ecco quali sono fra le migliori terme d'Italia.

Divertimento - Non è una vacanza al top se non ci si diverte, quindi la Versilia è la meta giusta per vivere la notte. Sul litorale più chic della Toscana non è difficile trovare discoteche per scatenarsi con gli amici. Non c'è che l'imbarazzo della scelta dalla Capannina, location del film "Sapore di Sale" con Jerry Calà, al Twiga, fondato da Briatore, fino a La Bussola, i locali must da non perdere.

Sapori toscani - Per scoprire Prato, la città del tessuto e dell'arte moderna, sotto una nuova luce basta seguire l'itinerario del gusto, con tanti prodotti tipici da assaporare, dalla mortadella di Prato alle "pesche" pratesi, il dessert storico della città. Non sarà difficile trovare una trattoria o un ristorante nel centro alla città dove concedersi un break gustoso, magari dopo una visita al centro storico o un percorso sulle orme di Filippino Lippi. Fermatevi nei ristoranti aderenti a Vetrina Toscana, una garanzia per provare davvero la cucina locale e festeggiare con gli amici o la famiglia con le ricette tradizionali. Vedi quali sono.

Cover image credit: Toscana Promozione Turistica

&
Terme e Benessere