Skip to content
Arte contemporanea open air a Pietrasanta
Photo © Comune di Pietrasanta
Photo © Comune di Pietrasanta

L’arte contemporanea lungo la Via Francigena Toscana

Nei musei, tra le strade e nelle campagne, lungo il cammino storico, numerose opere rivelano una Toscana dall’anima contemporanea

L’itinerario della Via Francigena attraversa borghi e paesaggi pieni di fascino, dove non è difficile riconoscere le tracce dei secoli che si sono succeduti. Insieme con i segni di un lontano passato, però, l’antica via di comunicazione incontra numerose opere di arte contemporanea: talvolta sono esposte nei musei, altre si trovano sotto il cielo della Toscana, tutte in attesa di essere scoperte e ammirate nella loro unicità.

Indice
  • 1.
    Dalla Versilia a Fucecchio
  • 2.
    In Val d’Elsa
  • 3.
    Tra Siena e la Val d’Orcia

Dalla Versilia a Fucecchio

Nomi di spicco della scultura contemporanea sono esposti nelle sale del Museo dei Bozzetti di Pietrasanta; qui i nuovi linguaggi dell’arte trovano ampio spazio anche grazie al Parco Internazionale della Scultura Contemporanea, un progetto parallelo al museo che ha visto grandi firme portare i propri lavori nei luoghi della città. Passeggiando per Pietrasanta vedrai alternarsi le installazioni in Piazza Duomo, il Guerriero di Fernando Botero in piazza Matteotti e decine di opere open air.

"Il Guerriero" di Fernando Botero, a Pietrasanta - Credit: Comune di Pietrasanta

A Fucecchio, ai piedi dell’antica torre nel Parco Corsini, è possibile ammirare la statua “Eloisa”, di Arturo Carmassi.

"Eloisa" di Arturo Carmassi, a Fucecchio - Credit: Comune di Fucecchio

In Val d’Elsa

In Val d’Elsa hanno preso vita numerosi progetti di arte contemporanea, tra cui i più noti Arte all’Arte, Affinità e DOTS - Down On The Streets.

A San Gimignano, i linguaggi del contemporaneo sono promossi dalla Galleria Raffaele De Grada e dalla Galleria Continua, che ha ospitato numerose installazioni di Anish Kapoor e JR. Passeggiando nel centro storico si incontrano opere come Equilibrio Compresso di Eliseo Mattiacci, Italia all’Asta di Luciano Fabro e la Yellow Girl di Kiki Smith. Quest’ultima fa parte di un progetto diffuso: altre due sculture, la Red Girl e la Blue Girl, sono esposte rispettivamente a Colle Val d’Elsa e Poggibonsi. 

Proprio a Colle Val d’Elsa è possibile trovare numerose installazioni open air e interventi di rigenerazione urbana, mentre a Poggibonsi la street art fa da protagonista sugli edifici del centro storico.

"Italia all'Asta" di Luciano Fabro, a San Gimignano - Credit: Ambito Turistico Valdelsa Valdicecina

Tra Siena e la Val d’Orcia

Nei territori che circondano la città di Siena e soprattutto in Val d’Orcia è possibile assistere a mostre temporanee dal sapore contemporaneo. Forme nel Verde è la rassegna di San Quirico d’Orcia che installa opere moderne nei luoghi storici del territorio, creando eleganti contrasti e portando uno sguardo sempre nuovo sui paesaggi del passato.

A Siena puoi ammirare la scultura in travertino The Drop di Tony Cragg conservata tra gli ulivi degli Orti de’ Tolomei, e in tutto il centro storico vengono ospitate mostre e allestimenti.

Per scoprire tutti i luoghi dell’arte contemporanea lungo la Francigena (e non solo) puoi scaricare gratuitamente la Guida alla Toscana Contemporanea.

Nei dintorni

Luoghi da non perdere, percorsi tappa per tappa, eventi e suggerimenti per il tuo viaggio
Eventi • 8 risultati
Idee • 89 risultati
Itinerari • 35 risultati
Diari di viaggio • 2 risultati