In gita al Museo Horne

Il museo Horne, Firenze
Il museo Horne, Firenze

Nel cuore di Firenze, quasi affacciato sull’Arno, c’è un gioiello d’arte rinascimentale poco conosciuto. E’ il Museo Horne, da nome del londinese Herbert Percy Horne, figura eclettica nella Londra Vittoriana della seconda metà del XIX secolo. Architetto, designer, studioso d'arte, di musica e di letteratura, nel 1911 comprò a Firenze questa dimora per custodire le sue preziose collezioni. Oggi il Museo Horne è un raffinato scrigno di capolavori di pittura e scultura (da Giotto a Simone Martini, a Masaccio, a Filippino Lippi, a Domenico Beccafumi e al Giambologna) ma soprattutto una casa, arredata con pezzi pregiati dal Duecento al Seicento.

Una gita al Museo Horne offre vari itinerari tematici, animazioni, teatralizzazioni, laboratori creativi e multimediali per le scuole di ogni ordine e grado, dalla materna ai corsi universitari. Otto i percorsi attualmente attivi: Abitare a palazzo, Gli arredi raccontano, Ori e colori, Visite a Palazzo, La casa del collezionista - la casa dell'artista, Invito a banchetto, Dal giardino al museo, Artigiano per un giorno. Le attività durano due ore circa e si svolgono nell'orario 10-12.

Visita la sezione del sito web Esplora e impara, dedicata all’approfondimento per chi vuole imparare giocando!

MUSEO HORNE, via dei Benci, 6 - 50122 Firenze Linee ATAF 23, C Orario di apertura: dal lunedì al sabato 9-13 (chiuso domenica e festivi) Aperture straordinarie su richiesta, a pagamento Biglietti: Euro 6,00 intero - Euro 4,00 ridotto Servizio Educativo Orario attività con le scuole 10-12 www.museohorne.it