Casa Museo Pascoli

Idee per visitare i dintorni della città

Belle località nei pressi di Lucca

Marta Mancini byMarta Mancini

Quando penso a Lucca non posso evitare di sorridere. Ricordo ancora la prima volta che ho passeggiato per le strade e i vicoli della città. Era una domenica e le piazze straboccavano di bancarelle e tavolini per il consueto mercatino dell’artigianato. Sarà che sono un appassionata di oggettistica e abiti vintage, ma quell’atmosfera mi ha davvero sorpreso. Da quel momento, associo sempre un bel ricordo a Lucca. Ma è altrettanto vero che ci sono altre bellissime località nei pressi di Lucca da non trascurare.  

Bagni di Lucca

Byron, Shelley, Lever, Giusti, Monti, Carducci, Pascoli, Montale; e ancora scrittori come Dumas, musicisti come Strauss, Listz, Paganini, Puccini, Mascagni; politici e regnanti come i Napoleonidi, la regina Margherita, D'Azeglio, Galeazzo Ciano; religiosi come San Luigi Gonzaga, Santa Gemma Galgani, i papi Sisto IV e Sisto V. Tutti, nelle proprie epoche storiche di riferimento, hanno gradito e apprezzato le acque termali di Bagni di Lucca. Questo piccolo centro, situato nel verde della Garfagnana, è ricco di sorgenti e grotte a vapore naturale che lo rendono un paradiso per chi ha bisogno di trattamenti e cure specifiche.

Borgo a Mozzano
Il Ponte della Maddalena
Il Ponte della Maddalena - Credit: Ilaria Giannini

Alle porte della Garfagnana troviamo anche Borgo a Mozzano, il piccolo borgo in pietra preso letteralmente d’assalto nel periodo di Halloween, occasione in cui viene realizzata una festa davvero “spettrale” e travolgente. A rendere Borgo a Mozzano il paese perfetto per streghe e fantasmi è il rinomato Ponte del Diavolo o della Maddalena. Il ponte, divenuto il simbolo dell’intera valle, è legato indissolubilmente a una leggenda che potete leggere qui. Si tratta di una delle storie più celebri della Toscana.

Montecarlo

Gli appassionati di enogastronomia, dopo aver assaggiato le prelibatezze lucchesi, possono spostarsi a Montecarlo, la località doc per i vini. Da qui passa infatti la strada del vino. I vini di Montecarlo risultano molto equilibrati e profumati, dotati di una spiccata personalità, e ben si accompagnano sia alla cucina di mare (il Bianco) che a piatti della gastronomia locale più tipica.

Capannori
Villa e Giardino Mansi di Capannori
Villa e Giardino Mansi di Capannori

Capannori si trova in una posizione strategica, tra l'Altopiano delle Pizzorne, i Monti pisani e la piana di Lucca formata dal prosciugamento del lago di Bientina. Il suo territorio è ricco di numerosi luoghi fortificati, castelli e torri medievali, alternati a ville rinascimentali dalle eleganti e raffinate architetture. Costruiti a un'altitudine tale da rendere possibile la coltivazione di vite e ulivo, i siti fortificati non erano soltanto presidi militari ma veri e propri villaggi dediti all'agricoltura.

Barga
La vista sul borgo
La vista sul borgo

Barga è una cittadina caratterizzata da una planimetria medioevale, segnata dalla ragnatela delle strade che si apre tra l'irregolarità degli edifici. Seguendo la Via del Pretorio, a destra e a sinistra, si notano vicoli e carraie, tratti di edifici più antichi e scorci prospettici, finchè oltrepassando Piazza Ser Barghesano, appare la visione del Duomo. Da qui si ha una vista mozzafiato che ripaga la fatica.

Fabbriche di Careggine
Fabbriche di Careggine
Fabbriche di Careggine

Nei pressi di Careggine si trova anche Fabbriche di Careggine, un paese che fu sommerso negli anni Quaranta per l’innalzamento di una diga. Il centro era famoso per la lavorazione e il commercio del ferro, abitato quasi totalmente dai discendenti di quei fabbri bresciani immigrati in Garfagnana dal XIII secolo. Ogni 10 anni, per le opportune verifiche tecniche e opere di manutenzione della diga, il paese di Fabbriche viene liberato dalle acque e lo spettacolo che si presenta ai numerosi visitatori è bellissimo e suggestivo.

&
Arte e Cultura