Skip to content
Ponte del Diavolo
Photo © Photo Graphic Studio
Photo © Photo Graphic Studio

I 5 ponti più belli della Toscana: un tuffo indietro nel tempo

Una guida per scoprire angoli incantati della regione e come raggiungerli

La Toscana è una mappa del tesoro ricca di angoli incantati, dove il tempo sembra essersi fermato. Oggi vi portiamo alla scoperta dei 5 ponti più belli da vedere, senza limitarci a selezionare quelli più famosi. Potrai raggiungerli camminando su percorsi storici, oppure con una passeggiata urbana, ma oltre alla bellezza architettonica a colpirti saranno i panorami che potrai ammirare attraversandoli.

Indice
  • 1.
    Ponte del Diavolo
  • 2.
    Ponte della Pia
  • 3.
    Ponte Sospeso delle Ferriere
  • 4.
    Ponte di Groppodalosio
  • 5.
    Ponte Vecchio
1.

Ponte del Diavolo

Ponte della Maddalena o Ponte del Diavolo di Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena o Ponte del Diavolo di Borgo a Mozzano - Credit: Myrabella

Camminando lungo la via Matildica del Volto Santo incontrerai uno dei luoghi più affascinanti e misteriosi della Toscana: il Ponte della Maddalena, meglio noto come Ponte del Diavolo, a Borgo a Mozzano. Con le sue arcate suggestive e asimmetriche segna l'ingresso in Garfagnana e unisce due sponde del fiume Serchio. Costruito intorno all'anno 1000, secondo la leggenda fu edificato con l'aiuto Satana, che, in cambio del suo operato, pretendeva l'anima del primo essere vivente che lo avrebbe attraversato. Ma gli abitanti del villaggio furono più furbi e spinsero un cane (o una capra) ad attraversare il ponte. Poichè secondo la tradizione gli animali non hanno un'anima, il diavolo, su tutte le furie, non poté guadagnarsi l'agognato bottino.

1.

Ponte della Pia

Ponte-della-Pia-De-Tolomei-e1446471072373_wp7_18320.jpg
Ponte-della-Pia-De-Tolomei-e1446471072373_wp7_18320.jpg

È legato a una leggenda anche il Ponte della Pia, una pittoresca struttura in pietra che attraversa un bosco lussureggiante nella Montagnola Senese. Con la sua arcata, scavalca il torrente Rosia tra i comuni di Sovicille e di Chiusdino, lungo la strada che da Siena porta a Massa Marittima. Qui passò Pia de’ Tolomei, la nobildonna senese di cui parla anche Dante, per andare in sposa all’uomo che poi l’avrebbe uccisa, come racconta la Divina Commedia: “Siena mi fè, disfecemi Maremma”. E proprio su questo ponte, secondo la tradizione, nelle notti più oscure si vede apparire il fantasma di Pia, vestita di bianco.

1.

Ponte Sospeso delle Ferriere

Ponte sospeso delle ferriere
Ponte sospeso delle ferriere - Credit: Benedetta Perissi

Nel paesaggio suggestivo della Montagna Pistoiese, c'è un ponte lungo 227 metri che collega due versanti del torrente Lima. Si tratta del Ponte Sospeso delle Ferriere a San Marcello Piteglio, una passerella pedonale che si affaccia nel vuoto fino a raggiungere quasi 40 metri di altezza. Costruito in soli due anni da Vincenzo Douglas Scotti, detiene il primato di ponte pedonale sospeso più lungo d'Italia, e fino al 2006 è stato addirittura il primo al mondo, poi superato da una struttura costruita in Giappone. Percorrerlo è un'esperienza indimenticabile, soprattutto per gli amanti dell'avventura.

1.

Ponte di Groppodalosio

Ponte della valle oscura, Groppodalosio
Ponte della valle oscura, Groppodalosio - Credit: Alessio Grazi

Lungo la via Francigena, non lontano da Pontremoli, si trova il bellissimo ponte romanico di Groppodalosio che risale al 1574, circondato dai castagneti della "Valle Oscura". Il ponte, con il suo arco di 16 metri, permette di attraversare il fiume Magra e collega Groppodalosio a Casalina. Per raggiungerlo, da Casalina c'è un percorso segnalato lungo circa 5 minuti a piedi.

1.

Ponte Vecchio

Ponte Vecchio by night
Ponte Vecchio by night

Chiudiamo la nostra carrellata con Ponte Vecchio, il re dei ponti della Toscana, conosciuto e amato in tutto il mondo tanto che fu l'unico di Firenze a non essere distrutto dai tedeschi durante la Seconda Guerra Mondiale. Punto sosta d'obbligo per una passeggiata romantica e magari una sosta in una delle tante oreficerie che caratterizzano la struttura, il Ponte Vecchio attraversa il fiume Arno ed è sormontato dal Corridoio Vasariano, passaggio segreto creato dai Medici, costruito per unire Palazzo Vecchio e Palazzo Pitti.

Nei dintorni

Luoghi da non perdere, percorsi tappa per tappa, eventi e suggerimenti per il tuo viaggio
Eventi • 35 risultati
Idee • 214 risultati
Itinerari • 63 risultati
Diari di viaggio • 2 risultati