Palazzo Bertolli a Lucca
location_cityArchitetture

Palazzo Bertolli a Lucca

Oggi sede dell'Istituto Professionale per il turismo "Sandro Pertini"; datazione edificio: 1910-12

Lucca

L'edificio, di ragguardevoli dimensioni, ha pianta rettangolare e si sviluppa su tre piani fuori terra più la soffitta. La copertura è a padiglione con manto in tegole marsigliesi.
Lo schema distributivo interno è molto lineare, anche se attualmente molto variato rispetto all'originale per le modifiche interne, peraltro non documentate da permessi comunali, che si sono rese necessarie per adibire l'intero edificio a scuola. Tra queste l'installazione di ascensori nei due vani d'ingresso. Invariata è rimasta invece la scala interna, realizzata in granito e con ringhiera in ferro battuto.
Il prospetto principale, orientato a nord e affacciato su Viale Cavour, è fortemente segnato dalla presenza di decorazioni chiaramente ispirate ai repertori stilistici del Liberty. Di particolare rilievo sono i bassorilievi in cemento, attribuiti allo scultore lucchese Guglielmo Petroni, che ornano le cornici delle finestre dei piani superiori. Caratterizzano inoltre la facciata due torrette che si ergono sopra la copertura concludendo le due fasce entro le quali sono inseriti i portoni, coronati da terrazzi fortemente aggettanti.
Di bella e curata fattura è anche il prospetto sud, esposto verso la ferrovia.
(Articolo a cura della Provincia di Lucca).

Lucca
città monumentale protetta da grandiosi bastioni, custodi di tesori unici
In molti in Toscana considerano Lucca quasi un corpo estraneo, “non è Toscana” può capitare di sentir dire da qualche fiorentino che forse si riferisce al pane (che a Lucca è salato), alla lingua (con un lessico sicuramente singolare) o al fatto (che per altro contribuisce a spiegare gli altri due) che Lucca è l’unica fra le città-stato della regione da aver conservato la propria indipendenza ...
Approfondiscikeyboard_backspace