Garfagnana
Garfagnana map

Garfagnana

Una terra ricca di storia e boschi incontaminati

Un territorio incantevole, racchiuso tra le Alpi Apuane e l'Appennino Tosco-Emiliano e solcato dal fiume Serchio, ricco di storia e tutto da scoprire. Una zona affascinante fatta di boschi di castagni, piccoli borghi antichi, luoghi suggestivi ed unici come la Grotta del Vento e riserve naturali come il Parco dell'Orecchiella.

Il centro principale è Castelnuovo di Garfagnana, il capoluogo della valle le cui prime notizie risalgono addirittura al 740. Il paese è contraddistinto da molti ponti e dalla celebre Rocca dell’XI secolo intorno alla quale si sviluppò poi il complesso fortificato.

Da visitare anche i paesi di Camporgiano, Gallicano, Piazza al Serchio, Pieve Fosciana, Villa Collemandina. Sono tanti i piccoli borghi arrampicati sui fianchi delle montagne da cui si gode uno splendido panorama, come ad esempio il centro di San Pellegrino in Alpe, dove la vista può spaziare dal Cimone al Libro Aperto al monte Giovo e dove si trova anche il Museo Etnografico della Montagna Don Luigi Pellegrini, che raccoglie oltre 4mila oggetti a testimonianza dei costumi e delle attività della vita contadina.

Il centro dell’alta valle è Piazza al Serchio, che sorge alla confluenza dei due rami originari del fiume. Le origini di questo paese si perdono in epoca pre-romana, anche se i reperti archeologici documentano insediamenti dell’età longobarda. Elemento particolare del paesaggio sono i cosiddetti “Doglioni”, imponenti coni di materiale vulcanico che emergono dal letto del fiume.

La punta più alta della Toscana svetta proprio in Garfagnana: si tratta del monte Prado, che nei pressi di Sillano tocca i 2054 metri di altezza. Il comune più elevato è invece Giuncugnano (885 mt), un paesino incorniciato dalle Apuane, immerso in boschi di castagni, faggi, querce e cerri.

Cover image credit: Matteo Pieroni