fb track
Museo Civico del territorio Antonio Mordini
account_balanceMusei

Museo Civico del territorio Antonio Mordini

Un itinerario alla scoperta del passato di Barga

Map for 44.073511,10.485066
Barga
E' ospitato nel medievale Palazzo Pretorio, che fu la residenza dei Commissari e dei Podestà di Barga. La pinacoteca prende il nome dal personnaggio che si oppose al Governo Granducale, fu esiliato e successivamente dopo una carriera politica di grande tormento venne nominato Senatore del Regno da Umberto I nel 1896.

Il museo documenta, con un allestimento di tipo didattico, gli aspetti paleontologici della Valle del Serchio, quelli archeologici del territorio di Barga (tombe liguri e bronzetti etruschi) e quelli artistici del Medioevo e del Rinascimeno. La prime due sale espongono i reperti fossili paleontologici ed archeologici. Tre sale sono dedicate al medioevo e al primo rinascimento, temi di grande importanza per le rilevanti implicazioni artistiche di questa epoca quali il Duomo, esso stesso grande museo vicino al museo vero e proprio, alla pieve di Loppia, agli arredi sacri.

Scendendo nell'antico carcere, recenti studi hanno permesso di ricostruire l'arredamento di una segreta e sala delle torture; attraverso un predeterminato percorso, si può comprendere un passato in cui il modo di concepire ed esercitare la giustizia era ben diverso da quello odierno.

I reperti sono stati trovati da appassionati locali del Gruppo Ricerche Storiche Archeologiche di Barga e del Gruppo Paleontologico e Mineralogico di Fornaci di Barga, i quali hanno stipulato una convenzione con il Comune donando il materiale affinché fosse esposto nel Museo Civico. arredi sacri medievali e rinascimentali del tesoro del Duomo di Barga sono depositati nel museo grazie alla collaborazione della Diocesi di Pisa.






Orario:
Dal 1 giugno al 30 settembre: ore 10.30-12.30 e ore 14.30-17.30.
Negli altri periodi dell'anno aperto su prenotazione.

Prezzo:
3,00 € intero;
2,00 € ridotto per ragazzi 6-14 anni;
1,50 € comitive sopra le 20 persone ;
0,50 € gruppi scolastici 
Il biglietto permette l'accesso anche al museo Casa Pascoli.

Accesso handicap:
Parziale

Contatti:
Palazzo Pretorio - Piazza dell`Arringo del Duomo
BARGA (LUCCA)
Telefono: 0583 711100; 0583 724759 (ufficio musei comune); 0583 724743 (urp)
E-mail: biblioteca@comunedibarga.it, urp@comunedibarga.it
www.comune.barga.lu.it

 
Barga
Delizioso borgo medievale sospeso tra l'Appennino Tosco-Emiliano e le Alpi Apuane
Cittadina di antiche tradizioni, risalente all’età longobarda dell’alto medioevo (VI-VIII secolo), Barga è adagiata in posizione suggestiva tra i colli digradanti dell’appennino Tosco-Emiliano e il maestoso anfiteatro delle Alpi Apuane. Alla bellezza dei monti Barga unisce la varietà dei colori, la dolcezza del clima, la presenza di notevoli opere d’arte e la vivace ospitalità della sua gente. ...
Approfondiscikeyboard_backspace