Isola d'Elba, Capoliveri

Capoliveri

Tra spiagge e scenari suggestivi in un luogo che fa letteralmente "perdere la bussola"

Leggi la storia Capoliveri su logo toscana ovunque bella Capoliveri Storie Capoliveresi Personaggi, luoghi e leggende di CapoliveriLeggi la storia

Capoliveri, centro principale del braccio sud orientale dell’Isola d’Elba, è un gradevole borgo che si affaccia a terrazza su una dorsale del Monte Calamita. Il suo nome e le sue origini risalgono addirittura all’epoca romana, quando con Caput Liberi, cioè Colle di Libero - vale a dire sacro a Bacco - si identificava questo come un luogo ricco di vigneti e particolarmente adatto alla produzione di vino.

Nel territorio di Capoliveri, oltre al ridente borgo nei cui vicoli vale certamente la pena di passeggiare per apprezzarne il tipico aspetto pittoresco e di stile tipicamente italiano, è possibile scoprire alcuni luoghi di certo interesse storico-culturale, come il Santuario della Madonna delle Grazie, immersa in un bel paesaggio fatto di vigne e pini; la base spagnola del Forte Focardo; e l’abside della parzialmente diroccata Pieve di San Michele, un luogo dal fascino non indifferente.

Non si può parlare del territorio di Capoliveri senza menzionare il Monte Calamita, che dà il nome alla penisola che costituisce il versante sud-orientale dell’Isola d’Elba. La presenza abbondante di magnetite in questa zona ha alimentato le leggende che attribuivano le cause dei naufragi qui avvenuti al minerale che attraeva le parti metalliche delle navi, facendole urtare inesorabilmente contro le scogliere di Punta Calamita. È pur vero che da queste parti l’ago delle vecchie bussole subisce evidenti perturbazioni.

Ma l’attrazione principale della zona di Capoliveri sono naturalmente le sue numerose e bellissime spiagge, la zona è infatti una destinazione turistica di pregio per tutti gli amanti del mare. Impossibile tra le tante non citare almeno quelle completamente sabbiose di Barabarca, Calanova, Felciaio, Ferrato, Innamorata, Lacona, Lido, Morcone, Naregno, Norsi, Pareti, Straccoligno e Zuccale; e quelle di sabbia e ghiaia di Madonna delle Grazie, Margidore e Remaiolo.

&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  Capoliveri
&
Il territorio
Arcipelago toscano, saraghi , fondale

Arcipelago Toscano

Sette perle per un diadema marino incontaminato e protetto
Mare cristallino e macchia mediterranea, pinete affacciate su scogliere a strapiombo, calette nascoste e grandi spiagge di sabbia morbida. ...
Approfondiscikeyboard_backspace