Siena, in bicicletta nel centro delle emozioni

Dalla Torre del Mangia verso le colline un percorso unico ed affascinante

Sport e natura, un binomio inscindibile, sopratutto se si parla di scoprire la Toscana. Questo percorso vi farà apprezzare la città del Palio da un punto di vista privilegiato
PERCORSO
Punto di partenza e arrivo: Siena, porta San Marco
Lunghezza: 25 km
Dislivello: 200 m circa
Tipo di strada: asfalto
Tipo di bicicletta: strada, ibrido
Difficoltà: medio-facile
Itinerario che si snoda sulle colline a occidente della città di Siena. Da Porta San Marco si scende per risalire a Montalbuccio. Dalla strada di Pian di Maggio si può effettuare una bella deviazione verso l’Eremo di Lecceto. L’itinerario prosegue lambendo la Montagnola, passando per Barontoli e Sant’Andrea, Costalpino e nuovamente Montalbuccio prima di fare ritorno a Siena.

Vista dall’alto la Piazza del Campo appare come il punto di partenza verso gli infiniti viaggi che si possono inventare sulle Terre di Siena. Per un punto di partenza certo, centinaia di percorsi che invitano a “perdersi per ritrovarsi”. Dalla città lo sguardo insegue profili di colline che giocano con la luce e i colori delle stagioni. Filo conduttore delle infinite rotte sono le strade bianche che appaiono e scompaiono ondeggiando tra cipressi, vigneti, poderi e vallate. La fantasia le insegue in un attimo, mentre vissute dalla bici hanno il potere di dilatare il tempo.

Siena dunque è l’inizio di ogni viaggio. Non è città piatta amica di ruote e pedali che si spostano a ritmi fluviali. L’altimetria senese è nervosetta e allegra, mai monotona, ricca di sorprese. Un giro fuori porta nella città del Palio è l’occasione per vivere il giusto equilibrio che dovrebbe intercorrere tra urbanizzazione e territorio.

Siena non conosce la cintura grigia e anonima di un’area periferica e, per fortuna, le porte della cinta muraria sono varchi in una dimensione spaziotempo che dal medioevo conducono rapidamente nel leggendario paesaggio delle Terre di Siena. Uscire e entrare nella città non comporta stress e shock da traffico che generalmente le zone urbanizzate riservano ai ciclisti.

A due passi dal centro città si pedala nel silenzio di strade periferiche che a pochi chilometri dalla Piazza del Campo sembrano già immerse in un paesaggio fatto di grandi orizzonti. In poche parole una pedalata intorno a Siena costituisce l’antipasto saporito delle grandi emozioni che offre l’intero territorio. Dalle pietre forti e possenti del Medioevo, alle terre mosse di morbide colline il viaggio intorno a Siena può essere il primo passo per “perdersi e ritrovarsi”, senza fretta.

Assitenza bici
Df bike - Via Massetana Romana 54, Siena, tel. 0577 271905, www.dfbike.it: assistenza e vendita bici nuove e usate, abbigliamento e accessori. Noleggio mountain bike, tuttoterreno, corsa e tandem. Servizio di trasporto bici a domicilio e servizio guida cicloturistica. Il noleggio comprende su richiesta casco, borse, portapacchi, pedali tecnici
Amici della bicicletta - F. BACCONI - Siena, Viale Mazzini 95, Siena, tel. e fax 0577 237279, www.adbsiena.it
 
&
In bicicletta