Viareggio, una passeggiata tra mare, shopping e sapori

Alla scoperta della città del Carnevale

Attraversare a piedi tutto il lungomare di Viareggio vi farà apprezzare questa città balneare tanto famosa da guadagnarsi con gli anni il titolo di "capitale della Versilia" che ha dato i natali a molti italiani illustri. "La Passeggiata", come chiamano i viareggini il loro lungomare, è un fiorire di architetture liberty e decò tanto da essere oggi la zona più monumentale e di maggior pregio artistico della città. Il Caffè Margherita è uno dei luoghi simbolo di questo tipo di architettura.
Viareggio circondata dalle Apuane
Viareggio circondata dalle Apuane
Fritto misto di pesce
Fritto misto di pesce
Uno sguardo alla città di Viareggio
Ma Viareggio non è soltanto mare. Probabilmente è prima ancora Carnevale. Il Carnevale, dove ognuno può essere ciò che vuole e vestire i panni di chiunque desideri, è un'esperienza unica nel suo genere. Il funzionamento però va conosciuto. Ogni domenica hanno luogo i "corsi", le sfilate lungo la Passeggiata di giganteschi carri di cartapesta animati che raffigurano allegorie e divertenti prese in giro di personaggi famosi. Da qualche anno non mancano neanche i riferimenti gay. Se siete curiosi di vedere i carri in anteprima potete fare un giro alla Cittadella del Carnevale, di recente costruzione, che è il luogo dove per un anno intero i maestri artigiani danno vita a quelle spettacolari creazioni di cartapesta.

All'estremità della Passeggiata sorge la Darsena che oltre ad ospitare il rione del Carnevale più partecipato fa anche da parcheggio agli yacht di lusso. Fatevi un giro fra le imbarcazioni parcheggiate se volete solo guardare. Scorgere qualche personaggio noto non sarà difficile. Se invece volete fare un giro, noleggiatene uno voi stessi.
 
Lasciate godere il vostro palato in uno dei numerosi ristoranti di pesce presenti a Viareggio. Se preferite, potrete cenare in uno degli stabilimenti balneari presenti sulla Passeggiata. Uno dei più famosi è il Bagno Balena che tra l'altro, di giorno è attrezzato anche con una palestra. Essendo una città tendenzialmente giovane non mancano i posti dove mangiare sushi o semplicemente take away.

Cover image credit: Luca Enrico Photography

people
Le voci della rete
&
Enogastronomia