fb track
San Marcello Pistoiese
Photo ©Fluctuat

San Marcello Piteglio

Tra piccoli villaggi e sentieri frondosi nel cuore della Montagna Pistoiese

L’area di San Marcello Piteglio costituisce una delle più invitanti e più suggestive zone della Montagna Pistoiese, molto apprezzata in particolare nei mesi estivi per il clima fresco e asciutto. Foreste di castagni si alternano a estese faggete coprendo le pendici dei monti, le cui valli sono attraversate da limpidi e impetuosi torrenti, perfetti per gli sport acquatici. L’andamento dei rilievi di questa zona, inoltre, invita a lunghe passeggiate nel verde, escursioni a cavallo o in mountain-bike: seguendo la ben articolata mappa dei sentieri tracciati dal Club Alpino Italiano, si può arrivare fino ai crinali.

In questo territorio, portando con sé storia e cultura, passano alcuni dei più interessanti itinerari dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese. Una delle tappe più significative è Popiglio, da cui parte un piacevole percorso che porta alle Torri, uniche vestigia di una antica rocca medioevale. Da qui vale la pena raggiungere il piccolo ma suggestivo borgo di Migliorini. Se si sceglie invece di partire dal centro di San Marcello, lo si farà da piazza Francesco Ferrucci, dominata dalla bella statua equestre del condottiero fiorentino. In tre chilometri si arriva a Pian dei Termini (a 962 metri d’altezza), un bel punto panoramico sulla valle del torrente Limestre e sede di un osservatorio astronomico.

Lungo questi sentieri si gode di ampie vedute sulle valli circostanti, si toccano prima Lizzano e Vizzaneta, e infine, oltrepassata la diga del torrente Lima, si raggiunge Mammiano Alto. Una delle principali attrazioni di questa zona è il Ponte sospeso delle Ferriere, una passerella pedonale che collega Mammiano Basso e Popiglio, realizzata con strutture che appoggiano su quattro cavi di acciaio mantenuti in tensione e lunga ben 227 metri, circostanza che ne ha fatto il ponte sospeso più lungo del mondo fino al 2006. L’ardito attraversamento pedonale conduceva a una antica ferriera – la Ferriera Papini di Maresca – che oggi è un museo.

Ulteriori località che arricchiscono questo Comune sono Pontepetri, Campotizzoro, Maresca (con una vivace stazione climatica) e Gavinana, che vale la pena per il suo centro e per l’organo delle meraviglie. A queste si aggiungono Prataccio e quindi Prunetta, una rinomata località climatica. 

&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  San Marcello Piteglio
&
Il territorio
Campo Tizzoro, Montagna Pistoiese

Pistoia e Montagna Pistoiese

Una montagna per ogni stagione, borghi e città d'arte preziosi
La Montagna Pistoiese si estende dall'Alpe delle Tre Potenze fino alle pendici orientali di monte La Croce, nei pressi della Foresta dell'Acquerino. ...
Approfondiscikeyboard_backspace