fb track
San Marcello Pistoiese
Photo ©Fluctuat

San Marcello Pistoiese

Tra piccoli villaggi e sentieri frondosi nel cuore della Montagna Pistoiese

L’area di San Marcello Pistoiese, oltre al borgo medesimo, comprende una serie di frazioni che fanno parte del comune di San Marcello Piteglio, e costituiscono una invitanti e più suggestive zone della Montagna Pistoiese, apprezzata nei mesi estivi per il clima fresco e asciutto. L’andamento dei rilievi di questa zona invita a a lunghe passeggiate nel verde dei boschi fino a raggiungere i crinali, seguendo la ben articolata mappa dei sentieri tracciati dal Club Alpino Italiano. Il territorio, adatto alle escursioni a cavallo o in mountain-bike, offre molte opportunità anche a chi pratica la canoa o il parapendio.

La località Pontepetri merita una citazione storica per via di un’antica battaglia, è infatti proprio qui, dove la strada abbandona la valle del Reno per dirigersi verso il torrente Lima, che forse si combattè la battaglia in cui perse la vita Catilina (62 a.C.), sconfitto mentre fuggiva con gli altri congiurati verso la Gallia Cisalpina. Poco oltre, Campotizzoro lega la sua immagine agli stabilimenti industriali che vi vennero impiantati nel 1910 dalla Società Metallurgica Italiana. Da qui non è lontana Maresca, vivace stazione climatica ai margini della Foresta del Teso. A Gavinana vale la pena di visitare il caratteristico e antico centro (notevole il suo organo delle meraviglie), ben attrezzato sia per brevi soste che per soggiorni prolungati. Da piazza Francesco Ferrucci, dominata dalla bella statua equestre del condottiero fiorentino, é possibile intraprendere molte passeggiate, tra cui è di particolare interesse quella che in tre chilometri e mezzo conduce a Pian dei Termini (a 962 metri d’altezza), un bel punto panoramico sulla valle del torrente Limestre e sede di un osservatorio astronomico.

Nel centro di San Marcello invece si può passeggiare lungo un itinerario abbastanza tortuoso alla scoperta delle belle residenze signorili e, più in là, dei boschi di faggi e di abeti. Lungo questi sentieri si gode di ampie vedute su Mammiano e sulle valli circostanti, sino a Spignana, graziosa borgata con la semplice chiesa in pietra dedicata a san Lorenzo. Volendo percorrere sino in fondo questo sentiero si toccano Lizzano e Vizzaneta, e infine, oltrepassata la diga del torrente Lima e l’abitato di La Lima, si raggiunge Mammiano AltoUna delle principali attrazioni di questa zona è il Ponte sospeso delle Ferriere, una passerella pedonale che collega Mammiano Basso e Popiglio, realizzata con strutture che appoggiano su quattro cavi di acciaio mantenuti in tensione e lunga ben 227 metri, circostanza che ne ha fatto il ponte sospeso più lungo del mondo fino al 2006. L’ardito attraversamento pedonale conduceva a una antica ferriera – la Ferriera Papini di Maresca – che oggi è un museo e si può visitare. 

&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  San Marcello Pistoiese
&
Il territorio
Campo Tizzoro, Montagna Pistoiese

Montagna Pistoiese

L'Appennino offre molte possibilità di trascorrere il tempo libero
La Montagna Pistoiese, posizionata geograficamente nell'alta Toscana, è riuscita a conciliare le moderne strutture alberghiere ed i qualificati servizi, sia estivi che invernali, con il tesoro ...
Approfondiscikeyboard_backspace