Borgo a Mozzano

Borgo a Mozzano

Splendido borgo sulle rive del Serchio conosciuto per il Ponte del Diavolo

Leggi la storia Borgo a Mozzano su Itinerari insoliti e storie della Toscana Leggi la storia
Borgo a Mozzano è il primo paese della Valle del Serchio, dove si trova il Ponte della Maddalena, incredibile, magnifica struttura medievale, vero simbolo della Valle, conosciuto anche come Ponte del Diavolo per la leggenda sulle sue origini.Nei documenti la Rocca di Mozzano è citata per la prima volta nel 1180, come proprietà dei Soffredinghi, signori feudali. Conquistata nel secolo successivo da Lucca, divenne progressivamente uno dei centri più importanti della Valle del Serchio. La porzione più antica del paese si articola intorno a palazzi medievali, alcuni appartenuti a illustri famiglie come i Castracani e i Guinigi.

La parrocchiale di S. Jacopo è dotata di una torre imponente; all’interno, un fonte battesimale del 1590, vari arredi sacri del sec. XVI e gruppi di scuola robbiana. Degno di nota anche il convento di S. Francesco, con la bella chiesa barocca e l’elegante chiostro cinquecentesco. A Borgo a Mozzano si tengono anche manifestazioni di un certo rilievo, come la Biennale dell’Azalea, mostra mercato che si svolge in aprile, e la Sagra del Baccalà Norvegese, organizzata ogni primo maggio nella frazione di Anchiano in collaborazione con la città norvegese di Aalesund.

Cover image credit: ilaria

2
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  Borgo a Mozzano