Castello di Sammezzano
Photo ©Ilaria Giannini

Toscana fantasy: le location magiche del Racconto dei Racconti di Garrone

Un viaggio nei luoghi del cinema in Toscana

Che si ispiri di più al fantasy in stile Games of Thrones o che espolori il lato dark della fiaba, è innegabile che il fascino de "Il Racconto dei Racconti" di Matteo Garrone sono le location. Per il suo ultimo film il regista di "Gomorra" è andato a pescare in tutta Italia luoghi meravigliosi e poco conosciuti, capaci di evocare un'atmosfera magica e fuori dal tempo e la Toscana non poteva certo mancare. 

Castello di Sammezzano
Castello di Sammezzano - Credit: Ilaria Giannini

Così la suntuosa dimora della regina di Selvascura, interpretata da Salma Hayek - che prende in prestito gli esterni dal Castello di Donnafugata in Sicilia - ha gli interni riccamente decorati del Castello di Sammezzano a Reggello, un tesoro a soli trenta chilometri da Firenze purtroppo poco conosciuto.

Nato a metà Ottocento come monumento all'arte orientale del marchese Ferdinando Panciatichi Ximenes d’Aragona, Sammezzano è un incredibile mix di elementi arabeggianti ispirati all'Alhambra di Granada, simboli massonici e addirittura indiani: archi maestosi, pareti finemente intarsiate, arabeschi, sale a tema. Se volete visitare il Castello tenete d'occhio il sito e la pagina Facebook del Comitato Fpxa e siate velocissimi: quando vengono aperte le prenotazioni solo i primi riescono ad aggiudicarsi un ingresso.

Vie Cave di Sorano
Vie Cave di Sorano - Credit: Marta Mancini

A fare da cornice alla rocambolesca fuga della principessa Viola dall'orco a cui il padre l'ha data in sposa sono invece le Vie Cave di Sorano. Scavate nel tufo dagli Etruschi nelle profondità dei boschi dell'alta Maremma, questi sentieri di pietra restano un mistero, a metà tra vie di comunicazione e necropoli per i morti, e sono molto affascinanti da percorrere.

Ponte del Diavolo
Ponte del Diavolo - Credit: Ilaria Giannini

Solo un piccolo cammeo ne "Il Racconto dei Racconti" per uno degli angoli più incredibili della Toscana: il Ponte della Maddalena a Borgo a Mozzano, meglio conosciuto come Ponte del Diavolo. Edificato secondo la leggenda da Satana in persona, la costruzione medievale asimmetrica segna il passaggio dalla Lucchesia alla Garfagnana ed è uno spettacolo unico, che non poteva mancare nella piccola collezione di angoli incantati e curiosità che ha messo insieme Garrone con il suo film.

&
Toscana da Cinema