Primavera in Toscana in viaggio sulle Strade dei Fiori

Dall'Appennino alle isole: un tour tra i profumi dei giardini più belli

Gli appassionati della natura e dei fiori possono seguire itinerari che profumano sempre di primavera, percorrendo le Strade dei Fiori della Toscana: luoghi incantati che, grazie alle diverse cornici del territorio, offrono una ricchezza floreale incredibile.

Dalle montagne dell'Appennino fino alle spiagge delle isole dell'Arcipelago Toscano sono numerose le località d'eccezione che lasciano scoprire la propria bellezza attraverso le particolarità botaniche di musei, giardini, orti e alberi monumentali.
Orto de Pecci Siena - Credit: Kinzica Sorrenti
Fiori lungo i sentieri della Toscana
Fiori lungo i sentieri della Toscana
Passeggiate sulle mura di Lucca e visitate la Torre Guinigi con il suo giardino nel cielo; Siena, conosciuta per il palio e per le sue suggestioni medievali è anche uno scrigno prezioso di rarità floreali da scoprire nel suo orto botanico.

Residenze nobili, ville medicee ed eleganti giardini vi aspettano con tutto il loro splendore nella campagna del Mugello, fra cui la magnifica villa di Demidoff di Pratolino, e della Valle del Bisenzio, di cui assolutamente imperdibile è la Villa Medicea di Poggio a Caiano.

Se preferite l'alta quota, nell'Appennino Pistoiese troverete orti botanici montani preziosi e alberi monumentali impressionanti. Altre vedute invece all'Isola d'Elba e all'Isola di Capraia: se amate il trekking e lo sport, troverete piante rare e preziose.

Infine tappa imperdibile è il Parco della Maremma, dove, dalle colline alle spiagge, si trovano diversi ecosistemi di interesse naturalistico, da scoprire sia a piedi che in bicicletta.  
&
Famiglie e bambini