Villa San Martino, Elba
Photo ©Danny Colangelo

Idee per una vacanza estiva in Toscana

5 buoni motivi per andare all’Isola d’Elba quest’estate

Marta Mancini by Marta Mancini

Avete già deciso dove trascorrere le vostre vacanze estive? Preferite una meta rilassante o qualcosa di più movimentato? Noi cogliamo l'occasione per darvi qualche suggerimento e aiutarvi nella scelta. Ad esempio: che ne dite di un bel break all'Isola d'Elba? Quest'anno avete almeno 5 motivi per andarci (oltre che per il mare e la natura).

Napoleone e l'Elba
Rievocazione Napoleonica all'Elba
Rievocazione Napoleonica all'Elba

Il 3 maggio del lontano 1814, Napoleone Bonaparte arriva a Portoferraio per scontare il suo esilio, anche se in verità viene nominato "imperatore" dell'isola. Sono passati più di 200 anni da quel momento e oggi, visitare l'Elba è l'occasione per scoprire le ricchezze e le testimonianze di rilievo storico che ci ha lasciato.

Villa dei Mulini, ad esempio, si trova nel centro storico di Portoferraio; deve il suo nome all'esistenza di alcuni mulini a vento prima dell'arrivo di Napoleone sull'isola.

Sempre a Portoferraio, poi, si trova anche la Villa San Martino che è il risultato di un ampliamento di una casa rustica, voluto proprio dall'imperatore.

Festa patronale di San Gaetano
Panorama sulla baia di Marina di Campo
Panorama sulla baia di Marina di Campo - Credit: Shutterstock.com / Mauro Piccardi
Il 7 agosto si celebra come ogni anno a Marina di Campo la Festa patronale di San Gaetano, un'usanza tipica dell'isola che consiste in una particolare processione: i sub dei gruppi subacquei di Campo e Portoferraio trasportano su una zattera la statua ddel santo fino alla spiaggia. A mezzanotte, poi, parte l'attesissimo spettacolo pirotecnico a tempo di musica.  
La leggenda dell'Innamorata
Leggenda dell'Innamorata dell'isola d'Elba
Leggenda dell'Innamorata dell'isola d'Elba - Credit: La Leggenda dell'Innamorata
Questa rievocazione storica prende il nome da una romantica leggenda datata 1534. Parla di una giovane donna (l'Innamorata, appunto) costretta a separarsi dal futuro marito perchè rapito dai pirati del Barbarossa. Questi, nel tentativo di scappare, si getta in mare, ma scompare tra le onde.
Oggi, ogni 14 luglio si commemorano quei due sfortunati amanti, Lorenzo e Maria, con una spettacolare fiaccolata e una sfilata di oltre 100 figuranti in abiti d'epoca.
Gusto e sapori dell'Elba
La schiaccia briaca dell’Elba
La schiaccia briaca dell’Elba - Credit: F Ceragioli

Avete mai sentito parlare della Schiaccia Briaca dell'Elba? Questa estate è l'occasione giusta per conoscerla e gustarla. Si tratta di un dolce tipico dell'isola con ingredienti semplici ma ricchi di sapori. Il protagonista della ricetta è ovviamente l'Aleatico, il vino di qualità prodotto sul territorio.

Palio Remiero Elbano
Palio Remiero Elbano
Palio Remiero Elbano

I viaggiatori più sportivi possono invece scegliere di intraprendere emozionanti escursioni in Kayakaltrimenti, si può sempre decidere di assistere allo storico Palio Remiero Elbano, una tradizione che viene portata avanti da secoli a colpi di "vogata" le domeniche di giugno e luglio.

&
Arte e Cultura