Casa Masaccio

Valdarno: Masaccio e i luoghi della sua formazione

Nel segno dell'artista rinascimentale che ha inventato la prospettiva

Pittore rivoluzionario del Rinascimento fiorentino, noto come l’inventore della prospettiva, Masaccio ha lasciato al mondo importanti testimonianze della sua opera in tutto il territorio toscano: a Firenze, certamente, ma soprattutto nel Val d’Arno luogo di nascita e di formazione. Uno dei luoghi della sua formazione è appunto Cascia; nella pieve di San Pietro è stato collocato, nel 1988, il Trittico di San Giovenale:la Madonna col Bambino e due angeli fra i Santi Bartolomeo e Biagio , Giovenale e Antonio abate. Il dipinto, del 1422, risulta di capitale importanza per gettare luce sull'attività del giovane Masaccio, il quale qui mostra di ispirarsi alle novità prospettiche di Brunelleschi. Proseguendo verso Incisa Val d’Arno si raggiunge la parrocchiale di Sant'Alessandro che custodisce la Madonna col Bambino fra San Michele Arcangelo e San Giovanni Evangelista, dipinto che rivela influssi masacceschi.

Da non perdere
Affacciata sulla "via Maestra" di San Giovanni Val d’Arno, la casa natale di Masaccio , si presenta nella tipologia medievale di "casa a sporti", La facciata corrisponde alla misura delle dieci braccia fiorentine assegnata a tutti i lotti abitativi trecenteschi del castello di San Giovanni - e scandita da due ordini di finestre bordate in pietra serena, è dominata da due epigrafi marmoree e dal medaglione in cotto con il ‘ritratto' dell'artista, apposti a cura della famiglia Pellucci-Marcantelli, in occasione del quinto centenario della nascita del pittore (1901-1903).La casa di Masaccio è oggi sede di esposizioni di arte moderna e contemporanea.

Luoghi
San Giovanni Val d’Arno, Incisa, Cascia, Laterina
Lunghezza e durata
Week end, 40 km
Modo di percorrenza
Auto e moto

Informazioni e consigli utili
Tutte le domeniche dei mesi di giugno, luglio e settembre 2007, sarà attivato un servizio gratuito di pullman, con partenza e ritorno da Firenze, per visitare in un’unica giornata la mostra Rinascimento in Valdarno promossa dall’Ente Cassa di Risparmio.

Per saperne di più
www.museomasaccio.it
www.rinascimentovaldarno.it

Occasioni speciali di percorrenza
Il 7 settembre, per il calendario liturgico vigilia della natività di Maria, viene organizzata nei comuni di Firenze e di San Giovanni Valdarno la festa della Rificolona , autentica ed originale festa fiorentina ancora sentita, tradizione popolare di antico folclore.

&
Scopri questa zona turistica
Aretino
Posto alla confluenza di tre delle quattro vallate racchiuse nella provincia di Arezzo, il territorio aretino è circondato a nord dal Casentino, la valle attraversata dal primo tratto dell’Arno, terra di eremi e pievi e di grande spiritualità; a ...
Scopri Aretinokeyboard_backspace