Lamole, Greve in Chianti

Un'emozione unica: nel Chianti tra storia e amore per il vino

Alla scoperta della Toscana "più classica"

Lo spettacolo inizia percorrendo la via Chiantigiana dove s’incontra per primo il borgo silenzioso di Radda in Chianti: case di pietra, scorci da cartolina, il classico cipresso che fa da sentinella al casale fino a Greve in Chianti, il regno del fiasco, lì dove i contadini custodiscono la storia del blasonato nettare. Da Greve si diparte la Cassia che attraversando il Chianti arriva fino a Montespertoli e a Barberino Val d’Elsa.


Da non perdere

Il Castello di Volpaia nasce nell'XI secolo come borgo fortificato sullo spartiacque di due piccole valli, terra di frontiera tra Firenze e Siena. Costruita dalla famiglia fiorentina dei "della Volpaia" che nel Rinascimento si contraddistinse come eruditi artisti tra cui Benvenuto e Lorenzo, quest'ultimo amico di Leonardo da Vinci e noto per aver costruito per conto di Lorenzo de' Medici l'orologio planetario per Palazzo Vecchio a Firenze, la cui copia si trova ora al Museo di Storia della Scienza di Firenze. Attraverso corridoi e cunicoli si arriva all'enoteca dove è possibile degustare il vino e gli altri prodotti tra cui vecchie annate del Chianti Classico Castello di Volpaia. Nell'enoteca si parla inglese e tedesco e sono in vendita tutti i prodotti.

Informazioni e consigli utili

La vinoterapia è una delle tendenze più in voga nel mondo del benessere. La pratica utilizzata già dagli antichi greci e dai romani, nella sua forma moderna è nata in Francia ed è ancora poco diffusa in Toscana. L’uva è ricca di acidi organici e sali minerali che esercitano una benefica azione sulla pelle, con effetti anti-invecchiamento. Un vero toccasana anche per i vasi sanguigni. La buccia e i vinaccioli infine, ricchi di polifenoli, tannini, flavonoidi e antocianine agiscono come antiossidanti aiutando a combattere l'invecchiamento. Sono in commercio prodotti cosmetici a base d'estratti di vite, d’uva e di vinaccioli, e l'uso cosmetico dell'uva è diventata una delle tendenze più in voga nel mondo delle spa e del benessere sotto forma di vinoterapia (tel. 0577 738312).


Occasioni speciali di percorrenza
Il 10 agosto a Siena, Calici di Stelle: nei suggestivi spazi delle Logge di Palazzo Pubblico si può osservare il fenomeno delle stelle cadenti, degustando un calice dei vini più pregiati delle terre toscane.

&
Arte e Cultura