fb track
Parapendio in Toscana

5 sport da provare all’Isola d’Elba

Vacanze ed esperienze uniche nella perla dell’Arcipelago Toscano

Map for 42.7781867,10.192738899999995
L’Isola d’Elba, la regina dell’Arcipelago Toscano, può essere considerata una meta ideale per gli appassionati di sport, convenzionali ed “estremi”.
 
Chi adora camminare all’aria aperta o lanciarsi in salite sterrate in sella della mountain bike può vivere una vacanza bilanciata tra divertimento e bellezza.
 
Anche chi è alla ricerca di una nuova esperienza può trovare il suo habitat: per conoscere l’isola da una prospettiva inedita ci si può avventurare con l’arrampicata libera e il volo in parapendio. Ecco i nostri consigli!
Free climbing, brivido e adrenalina
Chiessi, Isola d'Elba
Chiessi, Isola d'Elba
Free climbing all'Isola d'Elba
Free climbing all'Isola d'Elba

Una montagna in granito grigio e rosa alta più di mille metri, una dorsale montuosa che attraversa tutta la zona occidentale, ovunque alte scogliere che si specchiano in un mare spettacolare: lIsola dElba è un paradiso per tutti coloro che amano larrampicata libera, il confronto con la natura e con se stessi. Non sono pochi i luoghi che si possono raggiungere solo attraverso percorsi per free climber, con passaggi di diversa difficoltà e con alcune vie ferrate, per provare il piacere della sfida e della conquista nel rispetto della natura e lontano dal turismo di massa. Tra le varie possibilità segnaliamo le vie di roccia nei territori di Chiessi, Pomonte e Marciana. In particolare, sul versante nord del San Bartolomeo vi è una via ferrata che permette di salire agevolmente sulla cima.

Emozioni in parapendio
Nei pressi della vetta del Monte Capanne
Nei pressi della vetta del Monte Capanne - Credit: Shutterstock.com / Stefano Valeri

L'emozione del volo silenzioso dei falchi e dei gabbiani è una delle esperienze più interessanti dell'Elba. Sono molti i punti di partenza per discese e ascensioni in parapendio, in particolare, molto adatte sono diverse località sulla sagoma regolare e possente del Monte Capanne, un trampolino perfetto anche in assenza di vento per la planata libera dalle zone di bosco e macchia mediterranea fino alle spiagge sabbiose

Altro buon punto di lancio, verso sud e verso nord, è la cima del Monte Perone. Sulla dorsale orientale dell'isola, si può partire dalla vetta del Volterraio, sfruttando in dinamica le impegnative correnti sopra le magnifiche valli, o anche planando. Più facili e da cime più basse, ma anch'esse aperte su panorami suggestivi, sono le discese nelle zone dell'Elba centrale, da Monte Orello o da Norsi, verso le magnifiche insenature delle coste meridionali e la baia di Portoferraio.

In bici all’Isola d'Elba
In bici all'Isola d'Elba
In bici all'Isola d'Elba

L'Isola d'Elba, con le sue colline e i suoi colori mozzafiato, è il luogo perfetto anche per escursioni in mountain bike o in bicicletta. Da Capoliveri, ad esempio, si può percorrere la strada lungo la Costa dei Gabbiani, per attraversale boschi di pino, fattorie e la spiaggia dell'Innamorata.

Dal piccolo e delizioso borgo di Rio nell'Elba, invece, si arriva al lungomare passando per il Museo del distretto minerario Gente di Rio e per l'eremo di Santa Caterina. I più intrepiti, infine, possono lanciarsi nel tour dell'Isola d'Elba del versante ovest, con partenza e arrivo a Portoferraio.

Trekking all'Isola d'Elba
Trekking all'Isola d'Elba
Trekking all'Isola d'Elba

La via del Monserrato, il promontorio dell'Enfola, il percorso della Calao del Mausoleo: sono tantissimi gli itinerari trekking (e per tutte le difficoltà) per gli amanti della camminata.

Sentieri sterrati, montagne a picco sul mare cristallino e siti archeologici: viaggiando a piedi si scoprono le bellezze e le eccellenze di questa isola, uno dei sette gioielli dell'Arcipelago Toscano.

Sport acquatici nei mari dell'Elba
Un giro in kayak all'isola d'Elba
Un giro in kayak all'isola d'Elba - Credit: ViviCapoliveri

Cosa c'è di meglio di una bella nuotata nei mari dell'Isola d'Elba? D'estate - con un po' di fortuna - si possono scorgere colori e specie ittiche davvero unici. Gli appassionati di snorkeling troveranno sicuramente il loro passatempo!

Le coste dell'isola sono anche prese d'assalto per immersioni subacquee. Tra scogli, spiagge e calette si possono fare chilometri inseguendo pesci, aragoste e relitti dimenticati.

Vi interessano le gite in kayak? Chi ha questa passione può viaggiare lungo le coste rocciose tra le falesie e le spiagge nascoste, alla scoperta della macchia mediterranea.

&
In bicicletta