007 in missione alle cave di marmo di Carrara

Protagoniste al cinema le Alpi apuane

Le Alpi Apuane svettano imponenti sulla costa tirrenica della Versilia. I colori sono dapprima verdeggianti, nelle altitutidini collinari, e poi sempre più tendenti al grigio e al bianco, quasi fossero perennemente innevate.

Queste monumentali catene montuose sono considerate un gioiello non solo dagli speleologi, ma sono anche una sorta di terra promessa per gli scalatori: l'alpinismo è qui diventato negli ultimi anni, uno sport estremo molto diffuso e praticato. Per accogliere i tanti amanti della montagna sono presenti molti rifugi alpini ben attrezzati.

Ma le Alpi apuane sono anche la sede delle più importanti cave di marmo in Italia, da dove provengono le lastre e i blocchi più famosi al mondo, trasformati dalle Michelangelo Buonarroti nelle più famose sculture.

E' nelle cave di marmo e nelle strade che si inerpicano su fino alla montagna che sono state girate le scene più rocambolesceche del film “007 Quantum of Solace” di Marc Forster, interpretato da Daniel Craig, ed è qui che si sono svolti inseguimenti a bordo della famosa Aston Martin.

Alle cave il giovane Iuri Ancarani ha girato un incredibile documentario, “Il Capo”, dedicato al lavoro dei cavatori, mentre Carlo Verdone vi ha ambientato alcune scene della divertente commedia “Al lupo, al lupo”.

Il regista Fabrizio Cattani ha girato invece nella vicina Marina di Massa un film su un tema drammatico, quello delle madri infanticida. Il film si chiama “Maternity Blues. Il bene dal male”, ed è stato presentato con successo al Festival di Venezia.

E' nelle cave di marmo e nelle strade che si inerpicano su fino alla montagna che sono state girate le scene più rocambolesceche del film “007 Quantum of Solace” di Marc Forster, interpretato da Daniel Craig, ed è qui che si sono svolti inseguimenti a bordo della famosa Aston Martin.

Alle cave il giovane Iuri Ancarani ha girato un incredibile documentario, “Il Capo”, dedicato al lavoro dei cavatori, mentre Carlo Verdone vi ha ambientato alcune scene della divertente commedia “Al lupo, al lupo”.

Il regista Fabrizio Cattani ha girato invece nella vicina Marina di Massa un film su un tema drammatico, quello delle madri infanticida. Il film si chiama “Maternity Blues. Il bene dal male”, ed è stato presentato con successo al Festival di Venezia.

Cover image credit: APT Massa Carrara

&
Toscana da Cinema