Certosa, Calci
Photo ©Stefano Puzzuoli

Calci

Un delizioso borgo in una vallata ricca di uliveti e antiche chiese

Leggi la storia Calci su logo toscana ovunque bella Calci Tracce che scompaiono L’eternità di una condanna ~ di Martina PizziLeggi la storia

Calci si trova pochi chilometri da Pisa, ai piedi dei Monti Pisani e al centro della Valgraziosa, un anfiteatro naturale che accoglie sulle sue pendici i borghi che nel loro insieme costituiscono Calci. Oggi Calci si raccoglie soprattutto attorno alla Pieve dei Santi Giovanni ed Ermolao, circondata da terrazzamenti di olivo e dominata dal Monte Serra, coperto di pinete e castagneti. Dall’alto, nelle giornate serene, si possono ammirare panorami che spaziano da Pisa alle isole dell’Arcipelago.

Per la sua posizione strategica e la presenza della vicina Fortezza della Verruca, Calci si è sempre trovata coinvolto nelle sanguinose guerre tra Pisa e Firenze. Superate le turbolenze del periodo medievale, a partire dal Cinquecento il paese iniziò a svilupparsi attorno al corso del torrente, dove fino al secolo scorso operavano oltre cento mulini. Ancor oggi è piacevole passeggiare tra le bellezze naturali di questa valle, il cui clima mite invita alla scoperta in ogni stagione dell’anno.

Una volta in zona sono assolutamente da visitare la notissima Certosa Monumentale e il Museo di Storia Naturale e del Territorio dell’Università di Pisa. Fondata nel XV secolo grazie al lascito di un mercante armeno, la Certosa è un complesso monumentale in stile barocco composto da un grande cortile dedicato alla vita comune e all’incontro col mondo esterno e da una serie di edifici in cui sono ricavate le celle, gli orti e gli ambienti dedicati alla regola di vita certosina. Tra questi si segnalano l’appartamento del priore, la biblioteca, l’archivio storico e la farmacia. Abitata dai frati certosini fino agli anni Settanta, la Certosa è oggi aperta alle visite.

Un’ala del complesso ospita il Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa, che comprende collezioni paleontologiche, mineralogiche e zoologiche, oltre ad ospitare una galleria di cetacei tra le più grandi d’Europa, nuove sale dedicate ai dinosauri e un importante acquario d’acqua dolce.

&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  Calci