ride montaione

Gli Orti e Gambassi terme in mountain bike

Sport nel territorio di Montaione

Dati tecnici:
Distanza: Km 13,3
Durata: 1h 40"
Dislivello: Mt 318
Difficoltà: Difficile
Composizione terreno: 73% Asfalto, 27% Sterrato

Il percorso 1 si snoda a Nord-Est di Montaione. E' in realtà l'unione degli anelli "Gli Orti" e "Gambassi terme", e attraversa il torrente Orlo e il Rio Pietroso per poi risalire fino a Gambassi Terme. Da qui, con scorci bellissimi sulla Valdelsa e le colline che sovrastano Firenze, la strada discende fino a Montaione.


Anello Gli Orti

 

Il percorso 1 Anello "Gli Orti" è un tracciato breve e molto facile, adatto quindi a chi ha poco tempo o è poco allenato.

 

La prima parte del sentiero ripercorre l'antica via che congiungeva Montaione a Castelfìorentino costeggiando il torrente Orlo.

 

Partendo da Piazza Gramsci a Montaione si imbocca Via Santo Stefano. Da qui inizia una discesa da percorrere per circa 700 metri fino ad imboccare , al primo bivio, la strada di destra al primo bivio che si trova riconoscibile da una Croce in ferro.

 

Lasciando via S. Stefano sulla sinistra si continua a scendere per altri 200 metri su asfalto fino alla località Ghizzolo, doveinizia un sentiero sterrato sulla sinistra che dopo altri 180 metrigiunge all'inizio di una vigna.

 

Dopo aver costeggiato tutta la vigna lasciandola sulla destra, giunti alla fine, si scende tutta la strada mantenendo la sinistra. In primavera ed estate la percorrenza di questo tratto potrebbe essere abbastanza difficoltosa per la rapida crescita della vegetazione circostante. Terminata la vignala strada si fa pianeggiante, e sulla sinistra si apre un sentieroda percorrere fino ad oltrepassare un ponticello sul torrente Orlo e giungere ad un campo aperto.

 

Svoltando a destra, percorsi circa 100 metri sulla sinistra si trovano alcuni resti di un'abitazione abbandonata mentre inizia una salita dolce su fondo un po' ciottoloso. Continuando a salire lentamente si può ammirare a destra un bellissimo scorcio del panorama di Montaione.

 

Dopo circa un km si raggiunge la località Borgo degli Orti che si oltrepassa svoltando sulla prima strada a sinistra. Si continua a salire per altri 500 metri fino alla fine della strada sterrata dove è necessario e immettersisu Via delle Colline svoltando a destra.

 

Percorsi circa 800 metri, se si è allenati, è possibile svoltare a sinistra e continuare sull'anello di “Gambassi Terme”.Diversamente proseguendo per 300 metri, mantenendo la destra al primo bivio e seguendo le indicazioni per Montaione, da via delle Colline, la strada diventa Via Leonardo Da Vincie salendo per altri 700 metri si raggiunge nuovamente Piazza Gramsci.

 

Anello Gambassi Terme

 

Pur essendo un percorso breve, risultapiuttosto impegnativo a causa di una lunga salita che mette a dura prova anche i riders più allenati.

 

Si parte da Piazza Gramsci e, svoltando a sinistra, si sale in direzione del centro storico di Montaione. Allo stop svoltando asinistra ci si immette su Viale da Filicaja ed inizia così una una lieve discesa. Dopo circa 700 metri al termine della discesa, si oltrepassa il bivio per San Vivaldo che trova sulla destra proseguendo a sinistra per Via delle Colline. Dopo circa 1 Km di lieve discesa si raggiunge un’ altro bivio dove è necessario svoltare a sinistra e, dopo 200 metri, si svolta a destra imboccando così la strada sterrata che costeggia un filare di cipressi.

 

Dopo un primo tratto pianeggiante di circa 600 metri inizia una discesa da cui si può ammirare sullo sfondo il paese di Gambassi terme.

 

Poco dopo si raggiunge un vecchio edificio abbandonato, e continuando a scendere fiancheggiando sulla sinistra una vigna si giunge a fondo valle. Si apre quindi un nuovo bivio dove è necessario svoltare a destra e, dopo circa 100 metri, si oltrepassa un piccolo ponte sul Rio Pietroso. Inizia quindi una salita che durerà per circa 2.7 km con un primo tratto piuttosto ripido su fondo ciottoloso. Dopo circa 500 metri sulla destra si incontra un vigneto. Più avanti si incontra un piccolo edificio adibito a rimessa agricola mentre si può ammirare uno scorcio del paese di Gambassi Terme.

 

Dopo circa 100 metri in prossimità del parcheggio di un agriturismo la strada si fa pianeggiante e mantenendo sulla sinistra sulla sinistra filari di vigne si costeggia l’agriturismo passando tra filari di olivi. In prossimità di un bivio, la strada inizia di nuovo a salire. Man mano che si sale in prossimità di un tratto segnato sulla destrauna staccionata si può ammirare lo stupendo paesaggio sulle colline della Valdelsa. Dopo un chilometro si raggiunge Via Volterrana, strada asfaltata che si imbocca girando a destra.

 

Percorsi circa 700 metri si passa di fronte alla chiesa di Santa Cristina mentre sulla destra si può ancora ammirare il paesaggio delle colline della Valdelsa, poi dopo altri 500 metri si lascia Via Volterrana e si svolta a destra per Via Poggio all’Aglione. La strada inizia una lieve salita per 250 metri circa per poi iniziare a scendere.

 

Dopo alcune curve la strada si apre. Da qui si può godere di un panorama mozzafiato arrivando a scorgere i monti che sovrastano Firenze. Si passa quindi di fronte alla Cisterna Romana per poi arrivare ad un bivio con Via delle Colline. Si svolta a sinistra per Via Leonardo da Vinci fino ad arrivare di nuovo all’inizio del paese di Montaione.

  • directions_bike
    Mezzo di trasporto consigliato
    Bicicletta
&
In bicicletta