Abetone d'inverno

Sport invernali e divertimento sulla Montagna Pistoiese

Sci, snow board e molto altro

La Toscana non è solo mare e spiagge: d'inverno si trasforma e diventa la meta ideale per tutti gli appassionati di sci e snowboard. L’Abetone, infatti, con i suoi 50 km di piste e i picchi che raggiungono quasi 2000 metri di altezza, è una grande areaa sciistica, un vero paradiso per tutti gli amanti della neve. Se cercate l'ebrezza di sciare in piste attrezzate sullo sfondo di scenari da favola, sono quattro le valli stupende che vi aspettano: la Val di Luce, la Valle dello Scoltenna, quella del  Sestaione e della Lima. Qui troverete stazioni all'avanguardia con ben 21 impianti sciistici, numerose scuole di sci (anche per i bambini) e lunghissime piste di fondo. Insomma la meta ideale per le vostre settimane bianche da passare in famiglia o con i vostri amici.

Ma le sorprese non finiscono qui: potrete rilassarvi e divertirvi in compagnia anche al di fuori degli itinerari sciistici, tra wellness, shopping, gastronomia e percorsi tra natura e storia. Abetone e Cutigliano, ma anche le località di fondovalle della Montagna Pistoiese, come San Marcello Pistoiese, Gavinana e Maresca, vi sorprenderanno con alberghi, villaggi, rifugi alpini, residence e campeggi, oltre ai ristoranti tipici, pizzerie, discoteche e piscine coperte, per ritemprare i muscoli dopo una giornata sulle nevi.

Abetone - Un'area moderna per chi ricerca sicurezza nello sport , per chi esige l'efficienza negli impianti di risalita , e per chi vuole trovare tante occasioni per vivere la montagna con tutti i suoi sport invernali. L'Abetone con oltre 50 km di piste riesce ad accontentare proprio tutti, dallo sciatore più esperto, con i percorsi più arditi tra i pendii del Monte Gomito e dei boschi delle Regine e della Selletta, ai bambini, con i campi scuola e le aree a loro riservate.
Ma è anche la stazione sciistica meglio attrezzata per  i disabili, una montagna  quindi accessibile e che permette a tutti di divertirsi e di passare una giornata tra la natura e i paeseggi invernali più suggestivi della Toscana. Infine tra una pista e l'altra, fate un break nel centro tra i negozi più alla moda, ma soprattutto fermatevi ad assaggiare i necci, dolci a base di farina di castagne da riempire con marmellate, cioccolata e formaggi, una delle tante specialità del luogo.
Cosa visitare: le due piramidi la Chiesa di San Leopoldo, Orto Botanico Forestale

Cutigliano - Se volete sciare da veri campioni, nel comprensorio sciistico la Doganaccia di Cutigliano non c'è altro che l'imbarazzo della scelta. Piste da sci per tutti i livelli, ma non solo, per i più giovani è anche possibile praticare snow tubing e sci di fondo. In particolare sono molto affascinanti gli itinerari dedicati allo sci alpinistico, per abbinare alla vostra vacanza sportiva un'escursione nella natura più selvaggia.
Inoltre fermatevi nei rifugi, dove oltre ad un incontro con il meglio dell'enogastronomia, troverete anche uno spazio relax. Per esempio nel Rifugio del Viandante o quello della Bicocca, potrete riprendervi al meglio dalle fatiche appena passate. Infine, vi ricordiamo che sarà possibile sciare anche quando non nevica:  con il nuovo impianto di neve artificiale non troverete mai delle brutte sorprese, ma vi godrete sempre al meglio le vostre settimane bianche.
 
Cosa vedere: Museo della Gente dell'Appennino Pistoiese, Ecomuseo della Montagna Pistoiese.

Borghi medievali della Montagna Pistoiese - Tra una sciata e l'altra andate alla scoperta degli altri borghi della Montagna Pistoiese. Fate un salto nella medievale San Marcello Pistoiese, la regina dell'Appennino, oppure nel centro storico di Gavinana dove non deve mancare uno sguardo al Museo Ferrucciano, o raggiungete Popiglio, famosa per le sue alte torri. Infine fate un salto nei tanti piccoli musei del territorio che meritano una visita, come: il Museo della Cultura Contadina di Marliana, il Museo Diocesano di arte sacra di Piteglio e l'Osservatorio Astronomico di San Marcello Pistoiese.

Prodotti tipici -  Non sarà molto difficile trovare qualcosa che stuzzichi l'appetito durante i vostri break. Tra i dolci meritano di essere segnalati il Panforte glacè al cioccolato, i brigidini di Lamporecchio e i necci; tra i salumi  invece tra un bicchiere di vino e l'altro sono da assaggiare la finocchiona, l'arista di maiale e i salumi di cinta.
Per un itinerario nella vera genuinità Made in Tuscany, vi consigliamo di percorrere la Strada dei Sapori dell'Appennino. Infine non dimenticate che  nei ristoranti aderenti al progetto Vetrina Toscana della provincia di Pistoia, sono previsti menù speciali ad un prezzo abbordabile per tutte le tasche. Che aspettate, avete tanti ottimi motivi per un vero viaggio nel gusto e nei prodotti tipici pistoiesi.

Chi alle discese più ardite e a scenari naturali da favola volesse abbinare qualche scorribanda nell’arte e nella storia, ricordi che da queste vette Pistoia, Firenze, Lucca e Pisa non distano che poche decine di chilometri.
&
Neve