Torre Guelfa della Cittadella Vecchia, Pisa
location_cityArchitetture

La Torre Guelfa della Cittadella Vecchia a Pisa

Dalla sua sommità si gode una bellissima vista panoramica

Pisa

La Torre Guelfa fa parte della Cittadella vecchia, la zona in cui a partire dal XIII secolo erano riunite le attività cantieristiche della città. Il luogo fu fortificato con mura e quattro torri agli angoli. Nel 1394 il signore di Pisa Iacopo d'Appiano iniziò la trasformazione dell'arsenale in cittadella difensiva sede di un presidio militare. La trasformazione fu terminata all'inizio del Quattrocento dopo la conquista della città da parte di Firenze. A questi anni risale anche la costruzione della Torre Guelfa. I bombardamenti del 1944 distrussero la torre che è stata ricostruita nelle forme originali nel 1956.

La torre è un monumento visitabile che fa parte del costituendo sistema museale cittadino, nell'ambito del quale è stato realizzato un unico biglietto per tutti i musei e i monumenti del Comune, dell'Opera del Duomo e della Soprintendenza di Pisa. All'interno sono esposti stemmi provenienti da vari edifici cittadini alcuni dei quali appartenuti alle famiglie dei Capitani e dei Commissari fiorentini.


Pisa
Viaggio nella città dei miracoli, tra arte, cultura e tradizioni dell'antica repubblica marinara
Tappa fondamentale di un viaggio in Toscana sono da sempre Pisa e la sua Piazza dei Miracoli, e malgrado la presenza dei tanti turisti che da ogni angolo del mondo sembrano essere arrivati qui per provare, con l’aiuto della prospettiva, a tenere in piedi la torre pendente, il luogo è comunque capace di sprigionare una bellezza senza tempo, evocativa e potente. ...
Approfondiscikeyboard_backspace