Luoghi di culto

Il Battistero di Pisa

Il magnifico monumento in piazza del Duomo

Piazza del Duomo

Lo splendido Battistero dedicato a San Giovanni Battista a Pisa è una delle quattro costruzioni che formano Piazza dei Miracoli, insieme alla Torre pendente, al Duomo di Santa Maria Assunta e al Camposanto monumentale.

La costruzione del Battistero, che è il più grande in Italia, fu iniziata nel 1153 dal Diotisalvi, architetto della chiesa del Santo Sepolcro, ma fu completata dopo un secolo di interruzione dei lavori da Nicola e Giovanni Pisano: per questo l’edificio è il mix di due stili, il romanico e il gotico.

Il Battistero di San Giovanni
Il Battistero di San Giovanni

L’ordine di archetti che circonda il Battistero è ornato con teste e sculture attribuite a Nicola e Giovanni Pisano e ritenute tra le loro opere più importanti. Al centro del monumento è posto il bellissimo fonte battesimale e, vicino all’altare, sorge il pulpito del 1260, opera del grande Nicola Pisano, dove sono scolpite le scene della Vita di Cristo e altri soggetti che simboleggiano le Virtù.

Qui fu battezzato nel 1564 Galieo Galilei e l’interno, molto semplice e privo di decorazione, presenta una eccezionale acustica.

Info: opapisa.it

 

Pisa
Viaggio nella città dei miracoli, tra arte, cultura e tradizioni dell'antica repubblica marinara
Tappa fondamentale di un viaggio in Toscana sono da sempre Pisa e la sua Piazza dei Miracoli, e malgrado la presenza dei tanti turisti che da ogni angolo del mondo sembrano essere arrivati qui per provare, con l’aiuto della prospettiva, a tenere in piedi la torre pendente, il luogo è comunque capace di sprigionare una bellezza senza tempo, evocativa e potente. ...
Approfondiscikeyboard_backspace