fb track
Sesto Fiorentino
Photo ©APT

Sesto Fiorentino

Lontani dal caos tra aree naturali, tombe etrusche, e splendide ceramiche

Leggi la storia Sesto Fiorentino su logo toscana ovunque bella Sesto Fiorentino - Piccolo Mondo Vicino - Toscana Ovunque Bella Sesto Fiorentino Piccolo Mondo Vicino Sguardo di un fiorentino sulle sue originiLeggi la storia

A poca distanza da Firenze c'è la cittadina di Sesto Fiorentino, conosciuta soprattutto per la tradizione della ceramica e per le numerose testimonianze artistiche presenti sul territorio. Sesto fiorentino vanta una storia che risale fino agli antichissimi insediamenti etruschi, e che poi è cresciuta in epoca romana attorno alla Via Cassia. Per favorire lo sviluppo di questa zona i romani intrapresero importanti opere di bonifica e sempre qui costruirono i primi acquedotti toscani.

Durante il Medioevo, grazie ai sempre più frequenti traffici commerciali, crebbe la vita sociale e si sviluppò un borgo fortificato caratterizzato dalla presenza di case-torri. È di quest’epoca la bella pieve di San Martino, un notevole esempio di chiesa romanica. La storia di Sesto Fiorentino è molto legata alla città del giglio: durante la Repubblica Fiorentina a Sesto fu costruito il Palazzo Pretorio, ma sempre in quegli anni il borgo fu vittima di numerosi saccheggi. Durante il Rinascimento sorsero un numero notevole di residenze signorili e di ville edificate dai nobili fiorentini. Nel Settecento, con la nascita della Manifattura di Doccia, Sesto Fiorentino comincia a definire in modo netto la sua identità: tale movimento artistico infatti sarà alla base della grande tradizione in fatto di produzione di ceramica di pregio e porcellana.

Nel territorio di Sesto Fiorentino c’è inoltre il Museo Richard Ginori della Manifattura di Doccia, dove si trova un ampio campionario delle porcellane, dalle origini all'epoca moderna. Purtroppo il Museo attualmente non è aperto, anche se c'è chi si sta impegnando per farlo tornare regolarmente visitabile. Nel Museo della civiltà contadina Bruno Carmagnini sono invece esposti gli utensili e gli oggetti della vita quotidiana usati in passato dai contadini. Chi invece preferisca immergersi in un paradiso naturale troverà nel Podere La Querciola una meta ideale, questa grande area protetta è amata dagli sportivi e da chi voglia osservare animali selvatici nel loro ambiente naturale. Infine è da segnalare la Montagnola, un bell’esempio di sepoltura di epoca etrusca.

&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  Sesto Fiorentino
&
Il territorio
Paesaggio Via degli Dei tra Firenze e Bivigliano

Firenze e Area Fiorentina

Intorno a Firenze un patrimonio fatto di ville, castelli, boschi incantati e colline
La potenza dell’arte e la vitalità della cultura di Firenze, da tempi lontani, hanno un’energia tale da espandersi con forza pressoché in tutta la Toscana. ...
Approfondiscikeyboard_backspace