fb track
Rapolano Terme

Rapolano Terme

paesaggi inconfondibili e rilassanti terme nelle caratteristiche crete senesi

Leggi la storia Rapolano Terme su logo toscana ovunque bella Rapolano Terme - Rapolano, scrigno di elementi immerso nella storia - Toscana Ovunque Bella Rapolano Terme Rapolano, scrigno di elementi immerso nella storia Terra unica, rude e forte come gli elementi che la caratterizzano.Leggi la storia

Rapolano, terra apparentemente aspra, come si presentano i paesi disseminati per le ruvide e argillose Crete Senesi, nasconde un cuore caldo, costituito dalle sue acque termali, che sgorgano dal sottosuolo cariche di proprietà benefiche. I suoi stabilimenti sono attestati già dai tempi dei romani, in particolare l’Antica Querciolaia e le Terme di San Giovanni, luoghi di pace immersi in panorami incomparabili. Pare che persino Giuseppe Garibaldi, a mollo in una vasca di travertino tuttora esistente, trovò sollievo alle sue ferite in queste fonti miracolose. Tra bagni caldi, idromassaggi e fanghi, quindi, si può scegliere una vacanza che alterna il relax alla visita di un territorio che è un’icona della Toscana.

La natura non ha donato dalle sue viscere solo il potere dell’acqua, a Rapolano, ma anche quello della pietra. Un’altra preziosa risorsa della terra è infatti il travertino, che si è depositato nel tempo presso cascate, sorgenti o bacini in cui il calcare predominava. Questa pietra, porosa ma forte, viene estratta fin dal Cinquecento e per la zona è ancora un’attività importante. In passato ha toccato il paesaggio e l’architettura, fungendo da materiale per la costruzione di molti monumenti. Dalle cave sono nate la chiesa di San Biagio a Montepulciano, la facciata del Duomo di Pienza e quella della chiesa di Provenzano a Siena.

Altra importante risorsa che arriva dalla terra è l’agricoltura di qualità, che genera un buonissimo olio d’oliva, un prodotto che ha da sempre avuto molto significato per l’area, tanto che, nel Museo della Grancia, si espone il percorso dell’olivicoltura e della frangitura. Si tratta di un antico edificio, nella frazione di Serre, che un tempo fungeva da granaio e dispensa per l’ospedale senese di Santa Maria della Scala e che oggi si racconta attraverso un vero e proprio percorso museale.

&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  Rapolano Terme