fb track
Quarrata
Photo ©Sailko

Quarrata

nel territorio del montalbano tra aree naturali e splendide ville

Leggi la storia Quarrata su logo toscana ovunque bella Quarrata - Merletti, filet, divani, poltrone e brocche magiche - Toscana Ovunque Bella Quarrata Merletti, filet, divani, poltrone e brocche magiche A Quarrata tra ricordi e mestieri, antiche leggende e nostalgia di un passato ancora vivoLeggi la storia

Il territorio di Quarrata si estende tra le colline del Montalbano, un ambiente che la famiglia Medici adorava particolarmente e che scelse come indisturbata riserva di caccia. Ferdinando II, in particolare, si adoperò, nel XVII secolo, per realizzare il Barco Reale Mediceo, un terreno boschivo recintato da tre chilometri di mura e intervallato da corsi d’acqua e ville. Ancora oggi questa immensa lecceta dà ospitalità ad animali selvatici e a una ricca flora.

Sempre per volere dei Medici, evidentemente così amanti di questi paesaggi, venne ristrutturata Villa La Magia, una dimora patrimonio dell’UNESCO che dimostra il possibile connubio tra natura e opera umana. Immersa in un parco di trenta ettari, fu pensata come luogo di svago e valido appoggio durante le impegnative battute di caccia reali. Oggi è possibile ancora passeggiare nel suo giardino romantico e vederne la delicata limonaia, che dobbiamo ai proprietari successivi. Una particolarità sta nella presenza di una collezione diffusa di opere di artisti internazionali che ne fa un parco museo di arte ambientale.

Tutt’attorno domina la natura, con il Bosco della Magia, parte della tenuta omonima. Si tratta di un’area naturale protetta popolata da molti animali, tra i quali spiccano ben ventisei specie di colorate farfalle diurne. Altra area protetta è quella della Querciola, che tocca Quarrata in parte e si distingue specialmente per le aree umide e il suo stagno, dove vivono uccelli come aironi, anatre e cicogne bianche, facilmente osservabili grazie a percorsi didattici.

Per comprendere, infine, in maniera totale la storia di Quarrata e della sua gente, non si può non passare per due musei. La raccolta di arte sacra della Ferruccia, nella chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, propone opere d’arte, arredi e paramenti liturgici conservati per secoli, mentre, nel Museo del Filet, ospitato nelle bellissime sale di Villa La Magia, si riporta l'abilità artigiana delle ricamatrici che con i loro fili hanno tessuto la storia della località.

&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  Quarrata
&
cosa fare
people
Le voci della rete
&
Il territorio
Cover default idea

Altre località nel