fb track
Pontedera
Photo ©Taccolamat

Pontedera

La storica città della Vespa arricchita da opere d'arte contemporanea

Leggi la storia Pontedera su logo toscana ovunque bella Pontedera - Ti ricordi di quella volta che il Pontedera sconfisse l’Italia? - Toscana Ovunque Bella Pontedera Ti ricordi di quella volta che il Pontedera sconfisse l’Italia? Nel 1994 la nazionale di Arrigo Sacchi a Coverciano ebbe una brutta sorpresa…Leggi la storia

Pontedera è un’armoniosa cittadina situata in prossimità della confluenza dell'Era nel fiume Arno. Attorno alla città si sono trovate tracce di insediamenti antichissimi, risalenti al periodo neolitico; successivamente, il territorio fu abitato sia in epoca etrusca che nel Medioevo, venne poi costruito il castello con le mura di mattoni e fu fortificato il ponte sull’Era, che dà nome alla città.

Pontedera è collegata a un simbolo internazionale del Made in Italy, la Vespa, che ancora oggi, nei film d'oltreoceano, fa parte dell'immaginario della Dolcevita italiana. Il mezzo si è visto dedicare un intero museo, dove sono esposti oltre cento modelli che attraggono curiosi e appassionati.  

La città recentemente, si è riscoperta anche fucina di artisti di arte contemporanea, che trovano qui, tra gallerie espostive e angoli all'aperto predisposti, il giusto spazio per le loro creazioni. Una di quest'ultime è il variopinto e immenso muro di Enrico Baj, uno dei mosaici più grandi in Italia, inaugurato nel 2006. Questo piacevole colpo di colore, in una città da un forte animo industriale, è l'ultima opera realizzata dall'artista, rivelatosi uno dei massimi esponenti dell'arte italiana del secolo scorso.

Da qualche anno tutta la città è diventata una sorta di museo all’aperto, a partire da Piazza Garibaldi, la "piazza dei pini" dei locali, dove una schiera di panchine d'autore invita a riposare tra forme curiose e messaggi particolari. Tra gli artisti che le hanno realizzate ci sono Giò Pomodoro, Rinaldo Bigi, Mirella Forlivesi, ma anche Yasuda Kan, Daniel Milhaud e Joe Tilson. Non mancano sculture in altre piazze, come la Giovane Donna in piazza Cavour o la Vespa realizzata da Mino Trafeli in piazza della Stazione. Casa di mostre ed esposizioni è anche il rinnovato PALP, il palazzo pretorio nel centro della città che si rivela un vero e proprio luogo di promozione culturale.

Per godere della natura, invece, basta spostarsi poco fuori città, seguendo il corso dell'Era. In località La Rotta, le rive del fiume danno vita a un parco naturalistico che è anche punto di ritrovo e sede di eventi.

&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  Pontedera