fb track
Casale Marittimo
Photo ©Erin Johnson

Casale Marittimo

Uno dei borghi più belli d’Italia lungo la Strada del vino della Costa degli Etruschi

Casale Marittimo sorge su una collina che domina la valle del fiume Cecina. Il mare dista appena 12 chilometri e dalla costa sono ben visibili le isole dell’Arcipelago Toscano. Intorno al paese e fra questo e il mare, si distende una campagna riccamente lavorata che produce cerali, olio, miele e un vino pregiato, il DOC di Montescudaio. Il territorio di Casale Marittimo è attraversato dalla Strada del Vino Costa degli Etruschi, un affascinante percorso che raccorda un territorio caratterizzato da resti etrusco-romani e borghi medievali, da colline boscose e da paesaggi in cui il verde della vegetazione si combina con l’azzurro del mare e con un’offerta di cibi caratteristici e gustosi.

Il borgo medievale (tra i più belli d’Italia, come attestato dall’assegnazione della Bandiera Arancione del Touring Club), nacque attorno all’anno 1000 e i segni delle sue vicissitudini hanno lasciato traccia sulle mura del centro storico, i cui edifici in pietra e cotto sono rimasti pressoché intatti. Gli amanti dell’architettura si divertiranno a riconoscere i resti dell’antico Castello ormai inglobati nel tessuto urbano, così come la struttura ad anelli semicircolari delle successive cinte murarie. Tra gli edifici vale la pena segnalare almeno il Palazzo Rocca, la Chiesa di SantAndrea – nata sui resti dell’antica pieve – e la settecentesca Santa Maria delle Grazie. Non lontano dal borgo recenti scavi archeologici hanno portato alla luce i resti di un villaggio etrusco del VII secolo a.C., oltre alla necropoli di Casa Nocera – un importante complesso di sepolture dei principi guerrieri etruschi, nel quale sono state rinvenute le interessantissime statue dei cosiddetti Princi Guerrieri di Casale Marittimo, le due statue a tutto tondo più antiche della storia dell’arte europea.

Le caratteristiche del territorio ne fanno una destinazione ideale per gli amanti delle vacanze slow, magari in qualche agriturismo a pochi chilometri dal mare, con un paesaggio perfetto per essere scoperto a piedi, a cavallo o in bici. Casale Marittimo vanta inoltre un fitto calendario di appuntamenti – dalla primavera all’autunno – nel quale poter scegliere il momento migliore per una visita, sfruttando anche una delle numerose sagre e feste. Tra i vari appuntamenti gastronomici segnaliamo almeno a luglio la tradizionale Sagra delle chiocciole, e in agosto quella del cinghiale.

&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  Casale Marittimo
&
Il territorio
Baratti, Costa degli Etruschi, Populonia

Costa degli Etruschi

Un litorale da scoprire, tra natura, sport, storia e vini di pregio
La Costa degli Etruschi è un tratto di litorale caratterizzato dall’intensità della natura e dalla forza dei suoi colori, dalle spiagge belle e diverse e dall’impronta di una storia millenaria. ...
Approfondiscikeyboard_backspace