Pistoia sotterranea, una gita all'avventura

La città di Pistoia [Photo Credits: Epsilon68 bit.ly/ZKjzhr]
La città di Pistoia [Photo Credits: Epsilon68 bit.ly/ZKjzhr]

Arte, storia, cultura, stile. Una gita scolastica a Pistoia affascina, rilassa e stimola l’immaginazione camminando tra Piazza del Duomo, il Palazzo Comunale, il Museo Marino Marini e molto altro. Hai mai provato a passeggiare per il centro della città ammirando i suoi maestosi palazzi? Hai alzato la testa all’insù davanti all’Ospedale del Ceppo in piazza Giovanni XXIII per ammirare le terrecotte policrome dei Della Robbia raffiguranti le sette opere di carità? Oggi ti suggerisco un motivo in più per venire a Pistoia! Qui c’è il sotterraneo più lungo della Toscana, 650 metri bonificati e aperti al pubblico che permettono di vedere l'antico alveo del torrente Brana, poi ridotto a gora, i mulini, gli antichi opifici, integrato con una visita alla parte storica dell'Ospedale. l'itinerario è anche completamente accessibile a persone con difficoltà motorie e a non vedenti, grazie ad un percorso tattile creato ad hoc. Una visita guidata dura circa 80 minuti: si entra alla sinistra del loggiato dell’Ospedale del Ceppo per scendere nel sottosuolo e nei locali dell'Accademia Medica "F. Pacini", nel Museo dei ferri chirurgici e nel Teatro Anatomico. Aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17 (chiusura biglietteria ore 16).

Per informazioni sui prezzi per prenotazioni: 0573-368023 - pistoiasotterranea@irsapt.it Oppure visita il sito dell'Istituto di Ricerche Storiche e Archeologiche di Pistoia (www.irsapt.it)