fb track
Cani al museo
Photo ©Mikael Buck/MORE TH>N

Una vacanza all’insegna della cultura, per tutti!

Arte e avventura con Fido: i musei “dog friendly”

Marta Mancini by Marta Mancini

Chi vive insieme a un animale domestico sa quanto a volte sia difficile portarlo con sè in viaggio. Molti hotel, ristoranti o strutture non consentono infatti l'accesso a cani e gatti e questo complica tantissmo l'organizazione della vacanza.

Per facilitare questo aspetto logistico e per dare qualche indicazione utile ai padroni di Fido, sono nati molti portali che raccolgono informazioni sui territori: Trip For Dog, ad esempio, è il "Tripadvisor visto dai cani": una guida completa per gite a 4 zampe. Un altro sito da consultare prima di partire è Dogwelcome: un data base di servizi e notizie rivolti a viaggiatori con quadrupedi al seguito. E' possibile filtrarli in base alla regione o alla città; informarsi sulle normative vigenti in Italia e all'estero; commentare e scambiare consigli con gli altri pet lovers.

Museo della Vite e del Vino di Montenero d’Orcia
Museo della Vite e del Vino di Montenero d’Orcia

Anche la Toscana è attenta a queste esigenze, in particolare i Musei della Maremma che ha lanciato il progetto "Musei a 4 zampe": hanno aderito circa 30 monumenti e siti espositivi della provincia che accettano i quattrozampe, dal castello di Arcidosso ad Amiata, ai musei minerari di Massa e Gavorrano, al museo archeologico di Vetulonia alla Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano. Un modo per conciliare arte e divertimento per tutti! Ecco l'elenco completo dei musei aderenti:

Musei della Maremma a
Musei della Maremma a "4 zampe"

In aggiunta, nell'area del Mugello, i 16 musei del Sistema Mugello Montagna Fiorentina (tra i quali la casa di Giotto a Vicchio) accolgono tutti i visitatori insieme con i loro piccoli amici. Qui la lista per conoscerli tutti.

Musei pet-friendly nel Mugello
Musei pet-friendly nel Mugello - Credit: Musei pet-friendly nel Mugello
&
Arte e Cultura