fb track
Palazzo-Strozzi-Firenze
Photo ©Rufus46
account_balanceMusei

Palazzo Strozzi a Firenze

L'edificio rinascimentale nel cuore della città è la sede museale di grandi mostre d'arte

Map for 43.771273,11.251761200000033
Firenze
Via degli Strozzi, 6, 50123 Firenze FI, Italia
Palazzo Strozzi, nel cuore del centro storico di Firenze, è uno dei più bei palazzi rinascimentali di tutta Italia. La sua costruzione iniziò nel 1489 sotto la direzione di Simone del Pollaiolo, detto Il Cronaca, per volere di Filippo Strozzi, capo di una delle famiglie più potenti della città che morì prima che il palazzo fosse ultimato: furono i suoi figli ad abitarlo per primi intorno al 1505. Dopo un lungo periodo in cui la famiglia Strozzi visse soprattutto a Roma, il palazzo rinacque a nuovo splendore a metà dell'Ottocento, prima con la principessa Antonietta e poi con il principe Piero, che tra il 1886 e il 1889 fece ristrutturare l’edificio dall’architetto Pietro Berti.
Palazzo Strozzi rappresenta l’esempio perfetto dell’ideale di dimora signorile del Rinascimento e nel complesso appare, secondo volontà dello stesso Filippo Strozzi, come una piccola fortezza nel cuore della città. Fu volontariamente costruito di grandezza superiore a Palazzo Medici dal quale copiò la forma cubica sviluppata su tre piani, divisi ognuno da cornici lineari, attorno ad un cortile centrale.
Il cortile di Palazzo Strozzi
Il cortile di Palazzo Strozzi
All’interno, il pregevole cortile realizzato dal Cronaca è circondato su tutti e quattro i lati da archi che poggiano su colonne dai capitelli corinzi. Al piano terra è possibile inoltre osservare gli splendidi ambienti della Sala Ferri.
Lo splendido edificio oggi è una delle sedi espositive più importanti della città: la Fondazione Palazzo Strozzi organizza un ricco e innovativo programma di mostre, eventi e attività speciali.

Firenze
Una città sorprendente, in cui perdersi tra arte, storia, moda e tradizione
Chiunque intenda visitare la Toscana non potrà che passare da Firenze: la città del giglio è uno scrigno di tesori artistici e centro di una fervida vitalità. Oltre all’eccezionale patrimonio d'arte, testimonianza della sua secolare civiltà, è possibile godersi Firenze passeggiando al tramonto lungo gli incantevoli lungarni, addentrandosi tra i vicoli bohémien dell’Oltrarno o perdendosi nelle ...
Approfondiscikeyboard_backspace