account_balanceMusei

Il Museo Archeologico di Massa Marittima

In mostra i reperti dell' insediamento etrusco del Lago dell'Ascesa

Massa Marittima
Il Museo Archeologico di Massa Marittima, che rappresenta l'ampliamento del Museo Civico fondato nel 1867, è ospitato nell'affascinantr sede del duentesco Palazzo del Podestà.
Nel 1985 e nel 1992 sono stati realizzati nuovi allestimenti, che hanno privilegiato la specializzazione del museo nel campo archeologico. Il museo si apre al terrritorio in connessione con il Parco archeologico etrusco del Lago dell'Accesa.
14488846796_e77e247a2f_b - Credit: dvdbramhall

Grazie agli scavi archeologici effettuati nel corso del XX secolo, le collezioni del Museo sono state notevolmente ampliate La maggior parte di questi reperti erano il risultato di scavi effettuati all'interno del territorio etrusco di Accesa (VI secolo) e comprendevano lo scavo di case e tombe. L'esposizione mostra mette in luce una statua stele del periodo Neolitico (III millennio aC) rinvenuta nella zona di Vada all'Arancio e il calco fossile di Orcopithecus bambalii.
All'interno del museo, i visitatori troveranno due grotte a grandezza naturale, che simulano una casa e una tomba.

Info: massamarittimamusei.it/museo

Massa Marittima
Un incanto protetto da una cinta muraria ben conservata
Adagiato su un colle alto e isolato, il bel centro storico di Massa Marittima svetta racchiuso entro una cinta muraria ben conservata, rappresentando uno dei complessi urbanistico-architettonici più rilevanti di tutta la Toscana. ...
Approfondiscikeyboard_backspace