account_balanceMusei

Il Museo delle Sinopie a Pisa

In Piazza dei Miracoli una raccolta d'arte unica al mondo

Pisa

Il Museo delle Sinopie di Pisa si trova in Piazza dei Miracoli, nell’antico Spedale della Misericordia, progettato nel Duecento da Giovanni di Simone, l’architetto che ha costruito anche la Torre Pendente e nato come rifugio per i pellegrini oggi fa parte dell’Ospedale Santa Chiara di Pisa.
Il Museo è dedicato alle sinopie, ovvero i disegni preparatori degli affreschi, molto utili per gli studiosi di storia dell'arte perché aiutano a distinguere le varie mani che hanno collaborato alla creazione dell'opera.
La maggior parte delle sinopie provengono dal Camposanto Monumentale di Pisa, che nel 1944 subì un grave incendio a causa dei bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale: per salvare gli affreschi trecenteschi si scelse si staccarli dalle pareti e di metterli su dei pannelli e durante questa delicata operazione vennero alla luce numerose sinopie

Il Museo delle Sinopie
Il Museo delle Sinopie

Nel Museo si possono ammirare i disegni preparatori di numerosi artisti del Trecento e Quattrocento che hanno lavorato per anni sulle pareti del Camposanto Monumentale: Buffalmacco, Francesco Traini, Pietro di Puccio, Benozzo Gozzoli e le incisioni di Gian Paolo Lasinio.
Le sinopie esposte a Pisa sono per la maggior parte disegni per la realizzazione del Trionfo della Morte, del Giudizio Universale, delle Storie di Anacoreti, della Crocifissione di Francesco di Traino, della Cosmografia Teologica di Piero di Puccio e delle Storie bibliche di Benozzo Gozzoli.

Info: opapisa.it

Cover image credit: Comune di Pisa

Pisa
Viaggio nella città dei miracoli, tra arte, cultura e tradizioni dell'antica repubblica marinara
Tappa fondamentale di un viaggio in Toscana sono da sempre Pisa e la sua Piazza dei Miracoli, e malgrado la presenza dei tanti turisti che da ogni angolo del mondo sembrano essere arrivati qui per provare, con l’aiuto della prospettiva, a tenere in piedi la torre pendente, il luogo è comunque capace di sprigionare una bellezza senza tempo, evocativa e potente. ...
Approfondiscikeyboard_backspace