Frutta, verdura e dolci

I fichi secchi di Carmignano

Una delle prelibatezze del borgo toscano: il fico dottato

style
Categoria
Frutta, verdura e dolci

Nei territori di Carmignano, luoghi prediletti dagli Etruschi, troviamo il fico dottato: la migliore fra le varie qualità. Convive nella campagna assieme al nobile olivo ed alla superba vite, ma anche lui, se pur molto più umile, generosamente offre i suoi frutti gustosi ed apprezzati. Il fico dottato si può gustare fresco accompagnato dalla mortadella di Prato o dal salame toscano, oppure da solo, magari seduti sotto l'ombra dei suoi rami. Ma la trasformazione nobile, da crisalide a farfalla, si ha con l'essiccamento del frutto. E' allora che i fichi secchi di Carmignano sprigionano una sinfonia di sapori e dolcezze esaltate anche dal fresco aroma di anice e anche farciti di panna e pinoli per antipasto, sono bocconi da re. Ma il loro trionfo è quando si gustano seccati alla maniera tradizionale del luogo. Si esaltano ancora di più se si accarezzano con un filo di burro per ripieno o si ingrassano con uno spicchio di noce.

 

 

Cover image credit: Associazione produttori Fico Secco di Carmignano