fb track
Sambuca Pistoiese

Sambuca Pistoiese

Una montagna da esplorare attraverso i suoi sentieri, le rocche e le pacifiche pievi nel verde

Leggi la storia Sambuca Pistoiese su logo toscana ovunque bella Sambuca Pistoiese - Sambuca terra di mezzo lungo il Limentra - Toscana Ovunque Bella Sambuca Pistoiese Sambuca terra di mezzo lungo il Limentra Sambuca: terra di confine, di boschi, foreste e fiumi, di pietre e sentieri che raccontano una storia antica che si svela solo camminandoLeggi la storia

Il territorio di Sambuca Pistoiese è una fantastica terra di confine, che ha saputo prendere il bello di ognuna delle parti che l’hanno cresciuta, la Toscana e l’Emilia Romagna. Attorniato da un paesaggio montano fatto di boschi, valli ombrose e corsi d’acqua, è un mondo da esplorare attraverso i suoi sentieri, le rocche e le pacifiche pievi nel verde, con un’atmosfera che ogni stagione regala un’incredibile tavolozza di colori differenti.

Sambuca Pistoiese è la destinazione di chi ama entrare in armonia con la natura: qui è facile affrontare un’esperienza rigenerante e senza prezzo, semplicemente respirando a pieni polmoni l’aria fresca di montagna e abbeverandosi a qualche fonte di acqua pura. C’è un grande amore per la terra, ovattato dal fruscio delle fronde degli alberi, gli stessi alberi che hanno nutrito spirito e corpo degli abitanti. Per omaggiare il munifico castagno, in particolare, Sambuca fa da lucente perla sulla collana della Via del Castagno, un percorso che si snoda tra i boschi, passando per gli antichi essiccatoi e i mulini di un tempo. La morbidezza del cuore dolce delle castagne niente toglie, però, alla floridezza delle rocce, celebrate anch’esse, dimenticandosi della loro fama di materiale inerte. Dando loro un’anima che è quella sempre viva della natura, l’Ecomuseo della Montagna Pistoiese ha istituito un Itinerario della Pietra, che si palesa sulle costruzioni in arenaria, sul selciato delle strade e sui massi dei vecchi castelli.

Un’antica fortificazione è proprio quella del Castello di Sambuca, che un tempo era avvolto da un giro di mura medievali che lo rendevano inespugnabile. È un piacere saltare di borgo in borgo, a questa altitudine: si scoprono per esempio Casale e Posola, nonché Pavana e Treppio, per poi fermarsi nell’evocativo poggio su cui se ne sta silente il Santuario della Madonna del Giglio. Ad accompagnarlo sono un paio di storie che vogliono raccontare la sua origine, entrambe legate a qualche evento miracoloso, che ha toccato per chi una pastorella per chi una povera cieca. Senza doversi troppo spiegare chi abbia così voluto questo luogo di devozione, ci si può oggi godere lo stato d’animo di questo eremo dipinto su uno splendido fondale naturale.

&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  Sambuca Pistoiese
&
Il territorio
Campo Tizzoro, Montagna Pistoiese

Montagna Pistoiese

L'Appennino offre molte possibilità di trascorrere il tempo libero
La Montagna Pistoiese, posizionata geograficamente nell'alta Toscana, è riuscita a conciliare le moderne strutture alberghiere ed i qualificati servizi, sia estivi che invernali, con il tesoro ...
Approfondiscikeyboard_backspace