Reggello

Reggello

È un comune ricco di ville e castelli, conosciuto soprattutto per l'Abbazia di Vallombrosa e per la Mostra dell'Olio

Leggi la storia Reggello su logo toscana ovunque bella Reggello Reggello: il paese che comincia sempre e non finisce mai Viaggio a Reggello, tra balze preistoriche e colline olivate ~ di Maria Italia LanzariniLeggi la storia
Il comune di Reggello si estende nella montagna fiorentina , dal versante nord-occidentale del Pratomagno al Valdarno Superiore. Antica podesteria medievale con il nome di Cascia, ha raggiunto l’attuale assetto territoriale nel 1840, quando gli vennero annesse le parrocchie di San Clemente e di Santa Maria a Sociana.

L’attuale Reggello è, probabilmente, quello che anticamente era chiamato Castenuovo della pieve di Cascia, come risulta da due bolle papali del 1103 e del 1134, e che si distingueva dal Castelvecchio di Cascia, di proprietà dei conti Guidi, dove trovarono rifugio nel 1248 alcuni guelfi fiorentini cacciati dalla fazione ghibellina allora dominante in Firenze. Passato sotto il dominio della Repubblica fiorentina tra la fine del XIII e l’inizio del XIV secolo, il castello di Cascia fu fortificato nel 1385, con una spesa di 2000 libre stanziate dal capoluogo toscano. La denominazione Reggello, intesa a significare il capoluogo di comunità, risale alla legge del granduca Pietro Leopoldo del 1773.

Cover image credit: APT

&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  Reggello