fb track
Monterotondo Marittimo

Monterotondo Marittimo

Tra ruderi medievali, geyser e soffioni boraciferi

Leggi la storia Monterotondo Marittimo su logo toscana ovunque bella Toscana Ovunque Bella - Tutte le storie di Monterotondo Marittimo Monterotondo Marittimo Tutte le storie di Monterotondo Marittimo Leggi la storia

Sperduto nelle Colline Metallifere, nascosto tra boschi di castagni, c’è un paese che sa stupire. Monterotondo Marittimo è un tipico borgo medievale che deve il suo nome, Mons Ritundus, alla forma conica del colle su cui si trova. Nel borgo si possono vedere i ruderi dell’antico castello, la Rocca degli Alberti, del XII secolo: visitando le rovine e addentrandosi nei pittoreschi vicoli del centro, si respira ancor oggi una sospesa atmosfera medievale.

Anche i dintorni del paese sanno stupire con alcuni angoli di grande suggestione, come la deliziosa piccola chiesa romanica di Santa Croce, costruita sulla sommità di un’altura nel XIII secolo, o il coevo Castello minerario di Cugnano, un sito archeologico di notevole importanza. Meritano una visita anche le rovine dei Bagni del Re Porsenna, un importante centro termale dell’VIII secolo; e il Santuario della Madonna del Frassine.

Ma ciò che rende unico il territorio di Monterotondo Marittimo è il paesaggio in cui il borgo è inserito, davvero unico e capace di esercitare sul viaggiatore un fascino persistente e particolare. Per farne esperienza è sufficiente raggiungere, appena fuori dal paese, il Parco delle Biancane, dove, grazie a un percorso guidato, è possibile ripercorrere le tappe della storia della geotermia. Nella parte inferiore del Parco si possono osservare da vicino un Lagone naturale in piena attività e la Sorgente di Chiorba, in cui l’acqua, proveniente dalle profondità della terra, sgorga ad altissima temperatura. Da qui, seguendo il sentiero che si inerpica sul monte, si raggiunge la parte superiore del percorso: le Biancane. Il terreno emana calore, l’aria è impregnata di zolfo, colonne di vapore si dissolvono nell’atmosfera e lo sguardo è attratto dai colori insoliti delle rocce e della vegetazione. Proseguendo la passeggiata si assiste a fenomeni stupefacenti come le solfatare, le fumarole, i geyser, le mofete e i soffioni boraciferi.

&
LE ATTRAZIONI PIù RICERCATE A  Monterotondo Marittimo
&
Il territorio
Colline Metallifere

Maremma Nord

Mare cristallino, riserve naturali e risorse dal profondo della terra
La Maremma del nord è una zona ricca di paesaggi suggestivi e diversi fra loro: dalle quercete dell’entroterra si passa alla tipica macchia mediterranea per arrivare armoniosamente al litorale ...
Approfondiscikeyboard_backspace