La cantina antinori

Cantina Antinori nel Chianti Classico, la "cattedrale" del vino

Viaggio nella produzione dei vini di qualità

Percorrendo la via del Chianti Classico è normale rimanere a bocca aperta dalla meraviglia: il paesaggio circostante è a dir poco straordinario. Il verde delle colline si sposa così perfettamente con l'azzurro del cielo che sembra di stare in una cartolina.

Questa zona è simbolo della produzione di buon vino e della cucina di qualità della Toscana. Tradizionali cantine realizzate in pietra, agriturismi solitari, produttori di ogni tipo arricchiscono il tragitto che si estende da Firenze a Siena. Nel bel mezzo di questa storica strada si erge maestosa la Cantina Antinori, una delle sei strutture costruite dai marchesi nella regione.

Cantina Antinori

L'architettura della cantina è estremamente innovativa e unica nel suo genere: la famiglia Antinori ha voluto infatti costruire un centro di produzione a tutti gli effetti e allo stesso tempo un museo, un'opera d'arte per rendere omaggio alla lunga tradizione vinicola.

Non per niente, accanto alle botti di vino, al suo interno si trovano testimonianze artistiche e storiche, come una vecchia lettera del maestro Giacomo Puccini, segno di una corrispondenza abituale con gli Antinori. Senza contare le pregiatissime ceramiche firmate Della Robbia e dipinti originali di grandi artisti come Lucio Fontana.

&
Enogastronomia