Santa Maria a Micciano
Luoghi di culto

Pieve di Santa Maria a Micciano

Circondata dal verde dei campi si erge sulla via che porta a Caprese Michelangelo

Anghiari

A pochi chilometri da Anghiari, lungo la strada che conduce a Caprese Michelangelo, prima di giungere alla frazione di Motina, si scorge a sinistra in posizione sopraelevata la Pieve di Santa Maria a Micciano.Circondata da campi ed introdotta da un filare di cipressi, la chiesa risulta inglobata in un complesso di costruzioni di epoche diverse che danno all'insieme un aspetto particolarmente articolato.Purtroppo attualmente l'impianto primitivo non è più leggibile, l'interno comprende delle unità edilizie rurali piuttosto rimaneggiate, mentre al centro del nucleo abitativo c'è la chiesa di S. Clemente che risale probabilmente al XII sec., anche se alcune tombe recentemente scoperte ne fanno supporre una datazione anteriore. L'abside rappresenta la parte più antica della chiesa, originariamente con pianta a croce greca, trasformata a croce latina alla metà del XIX secolo. Poco distante da Toppole, raggiungibile anche a piedi tramite un sentiero, è la Badia di San Veriano, abbazia camaldolese sorta alla fine dell'XI secolo.

Anghiari
Suggestivo borgo medievale immerso nella quiete della Valle del Tevere
Anghiari è uno splendido borgo medievale posto alle pendici delle colline tra il torrente Sovara e la valle del Tevere. Il suo nome è noto per via di una celebre battaglia del 1440, combattuta nella piana antistante al paese e ritratta da Leonardo da Vinci in un mitico affresco andato perduto nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze. ...
Approfondiscikeyboard_backspace