Orto Botanico e Museo Botanico di Pisa
account_balanceMusei

Orto Botanico e Museo Botanico di Pisa

Presenta collezioni di piante mediterranee ed esotiche, specie medicinali e di interesse storico

Pisa

Il museo, fondato nel 1591, dopo altri due istituti rispettivamente nel 1544 e nel 1563, è tra i più antichi del mondo.  

Una "Galleria" o "museo di Storia naturale" fu istituita all'interno dell'Orto Botanico alla fine del Cinquecento. Essa raccoglieva le "opere della natura" e molti libri. Nei secoli seguenti questo museo andò in declino fino a scomparire e i pezzi rimasti si trovano oggi nel Museo di Storia Naturale di Calci. Alla fine del Settecento si costituì presso l'Orto un nuovo Museo Botanico, quello ancora oggi esistente.

 

E' formato da oggetti via via utilizzati negli ultimi due secoli nell'insegnamento della botanica e nella ricerca relativa alle varie branche di questa scienza. Di particolare importanza per la consistenza, il valore storico e l'attualità del suo utilizzo, l'Erbario, costituito da oltre 300.000 campioni.


Orario:
Orto botanico: da lunedì a venerdì 8.30-17; sabato 8.30-13. Chiuso la domenica e i giorni festivi.
Museo: visitabile su richiesta


Prezzo:
gratuito. Prenotazioni tel 050 2211316.


Accesso handicap:
SI, con accompagnatore

Contatti:
Via Luca Ghini 5
PISA (PISA)
Telefono: 050 2211313
E-mail: gpistolesi@biologia.unipi.it
http://www.biologia.unipi.it/ortobotanico/

Pisa
Viaggio nella città dei miracoli, tra arte, cultura e tradizioni dell'antica repubblica marinara
Tappa fondamentale di un viaggio in Toscana sono da sempre Pisa e la sua Piazza dei Miracoli, e malgrado la presenza dei tanti turisti che da ogni angolo del mondo sembrano essere arrivati qui per provare, con l’aiuto della prospettiva, a tenere in piedi la torre pendente, il luogo è comunque capace di sprigionare una bellezza senza tempo, evocativa e potente. ...
Approfondiscikeyboard_backspace