fb track
account_balanceMusei

Museo Diocesano di Arte Sacra di Volterra

Una splendida raccolta di opere provenienti dal territorio nella Chiesa di Sant'Agostino

Map for 43.399395,10.866034
Volterra

Il Museo Diocesano di Arte Sacra di Volterra si trova all’interno della Chiesa di Sant’Agostino e conserva opere provenienti dalla Basilica Cattedrale, dalle chiese dela città e di tutto il territorio della diocesi.
Tra le opere più importanti conservate qui troviamo il busto di San Vittore (XII secolo), il reliquiario donato da Papa Callisto II nel 1120 al vescovo di Volterra, un crocifisso in legno dipinto del XIII secolo ed una acquasantiera in alabastro del XVI secolo.
Senza dimenticare il busto in terracotta invetriata di San Lino, secondo papa e patrono di Volterra, realizzato da Giovanni della Robbia (1521) e la Madonna delle Grazie di Neri di Bicci (1451) proveniente dalla Chiesa di San Giusto. 

La Pala di Villamagna di Rosso Fiorentino
La Pala di Villamagna di Rosso Fiorentino

Il Museo conserva anche la Pala di Villamagna di Rosso Fiorentino (1521) proveniente dalla Pieve di Villamagna dove sono raffigurati la Vergine con il bambino, San Giovanni Battista e San Bartolomeo.
Splendida anche la croce del XV secolo in argento attribuita ad Antonio del Pollaiolo, che avrebbe realizzato anche il Reliquiario a busto di san Ottaviano.

Info: cattedralevolterra.it

Volterra
Viaggio nel borgo più antico della Toscana
Volterra è una città dall’aspetto inconfondibilmente medievale, dove è ancora possibile gustare l’atmosfera di un borgo antico, la cui autenticità è protetta dal relativo isolamento che ha limitato lo sviluppo del centro in epoca industriale, salvaguardando la città dalle speculazioni edilizie. ...
Approfondiscikeyboard_backspace