Museo dell'Abbazia di San Salvatore
account_balanceMusei

Museo dell'Abbazia di San Salvatore

Una collezione di reliquiari, tessuti, oreficerie, affeschi e maioliche

Abbadia San Salvatore

L'abbazia fu fondata in epoca longobarda ed è documentata per la prima volta nell'anno 762. Fu ricostruita nell'XI secolo in forme romaniche ed ha subito rifacimenti e restauri nei secoli successivi.

Il museo è nato in seguito alla organizzazione di una mostra sulla casula di San Marco papa. Conserva ed espone alcune suppellettili liturgiche dell'antica abbazia e di chiese del territorio.

Il nucleo principale della raccolta è costituito da ciò che rimane del ricco arredo liturgico dell'abbazia, in gran parte disperso dopo la soppressione del monastero nel 1782. Alcuni ex-voto e il frammento di pavimento maiolicato provengono dal Santuario della Madonna del Castagno di Abbadia.


Orario:
dal 15 luglio al 31 agosto ore 10-12.30 e 16-19.30. Chiuso il lunedì. Negli altri periodi dell'anno visite su prenotazione


Prezzo:
offerta libera


Accesso handicap:

No

Contatti:
via del Monastero 42
ABBADIA SAN SALVATORE (SIENA)
Telefono: 0577 778083
 

Abbadia San Salvatore
Dall'antichissima Abbazia al Museo minerario, alla scoperta di uno dei borghi più suggestivi del Monte Amiata
La bella Abbadia San Salvatore è in linea d’aria il centro più vicino alla vetta del Monte Amiata, nonché uno dei centri turistici più noti della zona. Centro antichissimo nato intorno alla mitica Abbazia di San Salvatore (fondata secondo tradizione nel 762 dal duca longobardo Ratchis), il centro di Abbadia è cresciuto attorno alla sua chiesa non smettendo di perdere importanza. ...
Approfondiscikeyboard_backspace