fb track
account_balanceMusei

Museo degli Strumenti per il Calcolo

Espone il patrimonio di strumenti scientifici dell'Università di Pisa, con particolare riguardo alle macchine per il calcolo

Map for 43.716473,10.390339
Pisa

Il Museo degli Strumenti per il Calcolo si trova a Pisa e raccoglie una preziosa collezione che illustra la storia dell’informatica; attraverso apparecchi scientifici e calcolatori si potrà scoprire il percorso che ha portato ai moderni dispositivi per il calcolo.

La mostra si divide in tre sezioni: una è dedicata a congegni per esperimenti, le altre due a grandi e piccoli calcolatori. Per guidare il visitatore alla scoperta di quegli attrezzi scientifici che hanno segnato importanti tappe della scienza, un'ulteriore suddivisione annovera strumenti per l’astronomia, oggetti per misurare il tempo e per dimostrazioni di elettromagnetismo, meccanica, ottica e acustica, a costituire una raccolta che copre un arco di tempo dal XVII secolo ai giorni nostri.

Il cuore del museo è rappresentato dallo spazio dedicato ai calcolatori, che parte dai più rudimentali e meccanici, quali l’abaco, i regoli o particolari addizionatrici a cremagliera, per arrivare a più recenti calcolatori elettrici, fino ai personal computer. Fiore all’occhiello di questo tesoro dell’Università di Pisa è, però, la collezione dei grandi calcolatori degli anni Cinquanta e Sessanta, tra i quali spicca la Calcolatrice Elettronica Pisana, tra le prime costruite nel Paese. Questo immenso strumento vide tra gli artefici Enrico Fermi e fu il fulcro intorno al quale nacque la prima scuola di informatica in Italia.

Tra pezzi unici ed esemplari inestimabili si potranno dunque affrontare le tappe fondamentali dell’evoluzione del calcolo, attraverso un percorso lungo secoli.

Info: Museo degli Strumenti per il Calcolo

Pisa
Viaggio nella città dei miracoli, tra arte, cultura e tradizioni dell'antica repubblica marinara
Tappa fondamentale di un viaggio in Toscana sono da sempre Pisa e la sua Piazza dei Miracoli, e malgrado la presenza dei tanti turisti che da ogni angolo del mondo sembrano essere arrivati qui per provare, con l’aiuto della prospettiva, a tenere in piedi la torre pendente, il luogo è comunque capace di sprigionare una bellezza senza tempo, evocativa e potente. ...
Approfondiscikeyboard_backspace