Museo d' arte sacra di Massa Marittima
account_balanceMusei

Museo d’arte sacra di Massa Marittima

Dipinti, sculture, paramenti, arredi sacri risalenti al XIII-XIV secolo

Massa Marittima
Il museo ha sede nel convento di San Pietro all'Orto, edificato dagli agostiniani nel XIV secolo e adiacente alla chiesa del XII-XIII secolo. Si affaccia sul bellissimo chiostro con colonne e capitelli della struttura originaria.

E' stato istituito, grazie ad un accordo tra Comune, Soprintendeza e parrocchie, allo scopo di tutelare e valorizzare opere di arte sacra prodotte nel periodo storico-artistico più importante per Massa Marittima, quello che va dal XIII secolo al XVI nel quale la città vive un momento di grande ricchezza dovuto allo sfruttamento delle miniere delle Colline Metallifere.

Il percorso museale è un itinerario nell' arte a Massa Marittima in quei secoli nei quali si sentiva l'influenza della cultura e dell'arte pisana e senese con artisti come Giovanni Pisano, Ambrogio Lorenzetti, Gano di Fazio.

Gli oggetti conservati provengono da vari edifici sacri della città. Alcuni sono stati prestati dalle parrocchie, altri, come la Maestà di Ambrogio Lorenzetti, sono di proprietà comunale. Questo dipinto eseguito come pala d'altare per la chiesa di San Pietro all'orto fu riscoperto alla fine dell'Ottocento nelle cantine del convento ed identificata come opera di Ambrogio anche grazie alle indicazioni fornite da Vasari. In una sala del museo è stata ricostruita in anastilosi la loggetta della facciata del Duomo con le sculture originali di Giovanni Pisano, tolte in occasione del restauro del 2000. In un'altra sala si trovano interessanti rilievi altomedievali sistemati a metà Ottocento nella controfacciata del Duomo e probabilmente provenienti da un edificio sacro più antico.


Orario:
Da aprile a ottobre ore 10-13 e 15-18; da novembre a marzo ore 11-13 e 15-17.
Chiuso il lunedi.

Prezzo:
5,00 € intero;
3,00 € ridotto;
4,00 € gruppi;
biglietto cumulativo valido per tutto il Sistema Museale: 15 €; ridotto 10 €
 
Accesso handicap:
Si

Contatti:
Corso Diaz 36
MASSA MARITTIMA (GROSSETO)
Telefono: 0566 901954
E-mail:
Massa Marittima
Un incanto protetto da una cinta muraria ben conservata
Adagiato su un colle alto e isolato, il bel centro storico di Massa Marittima svetta racchiuso entro una cinta muraria ben conservata, rappresentando uno dei complessi urbanistico-architettonici più rilevanti di tutta la Toscana. ...
Approfondiscikeyboard_backspace